Normativa del 27/09/2016

Consolidato nazionale: la Circolare dell'Agenzia

Tempo di lettura: 1minuto
Consolidato fiscale e designazione della controllata

Ulteriori chiarimenti sul consolidato nazionale nella circolare dell'Agenzia delle Entrate. Il testo della Circolare del 26.09.2016 n. 40/E

Forma Giuridica: Prassi - Circolare
Numero 40 del 26/09/2016
Fonte: Agenzia delle Entrate

Con la circolare n. 40/E del 26 settembre 2016, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sulla disciplina del consolidato nazionale di cui agli articoli 117 e seguenti del Testo unico delle imposte sui redditi (SPR 917/86). In particolare la Circolare è divisa in due parti:

  • nella prima sono resi chiarimenti in merito alle modifiche apportate dal decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 147, recante misure per la crescita e l’internazionalizzazione delle imprese (cd.“decreto internazionalizzazione”);
  • nella seconda parte vengono forniti orientamenti interpretativi contenuti in risposta a specifiche istanze di interpello o di consulenza giuridica.

In dettaglio il sommario delal Circolare è il seguente:

PRIMA PARTE

1.LE MODIFICHE APPORTATE DAL DECRETO INTERNAZIONALIZZAZIONE

2.LA STABILE ORGANIZZAZIONE DI SOGGETTO NON RESIDENTE IN QUALITÀ DI CONSOLIDANTE O DI CONSOLIDATA

2.1 LA STABILE CONSOLIDANTE

2.2 LA STABILE CONSOLIDATA

3.IL CONSOLIDATO TRA SORELLE

3.1 AMBITO DI APPLICAZIONE

3.2 MODALITÀ DI DESIGNAZIONE E DI ESERCIZIO DELL’OPZIONE

3.3 EFFETTI DELLA DESIGNAZIONE E DELL’ESERCIZIO DELL’OPZIONE

4.DISCIPLINA DEI CONSOLIDATI IN CORSO ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL DECRETO INTERNAZIONALIZZAZIONE

4.1 LA CONSOLIDANTE DI UNA FISCAL UNIT PREESISTENTE DIVIENE CONTROLLATA DESIGNATA

4.1.1 Disciplina del periodo transitorio

4.1.2 Disciplina a regime

4.2 LA CONSOLIDANTE DI UNA FISCAL UNIT PREESISTENTE OPTA COME CONSOLIDATA CON UNA DIVERSA CONTROLLATA DESIGNATA

4.3 LA CONSOLIDANTE E TUTTE LE SUE CONSOLIDATE DI UNA FISCAL UNIT PREESISTENTE OPTANO COME CONSOLIDATE CON UNA DIVERSA CONTROLLATA DESIGNATA

SECONDA PARTE

5. CHIARIMENTI IN TEMA DI “CONTROLLO RILEVANTE” E DI CONTINUAZIONE DEL CONSOLIDATO

6. RAPPORTO DI “CONTROLLO RILEVANTE” E PARTECIPAZIONI COSTITUITE IN PEGNO

7. RAPPORTO DI “CONTROLLO RILEVANTE” E PARTECIPAZIONI SOTTOPOSTE A SEQUESTRO

8. SOCIETÀ NEO ACQUISITE E OPZIONE PER IL CONSOLIDATO FISCALE

9. LA CONTINUAZIONE DI CONSOLIDATO IN CASO DI OPERAZIONI STRAORDINARIE 

Scopri tutti i contenuti e utilità presenti nell'abbonamento alla Banca dati Utility - centinaia di tool pronti per aiutarti nel tuo lavoro






Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)