HOME

/

NORME

/

PROVVEDIMENTI

/

UNICO PERSONE FISICHE 2014: LE MODIFICHE AL MODELLO E ALLE ISTRUZIONI

1 minuto, 07/04/2014

Unico Persone Fisiche 2014: le modifiche al Modello e alle istruzioni

Apportate modifiche al Modello e alle relative istruzioni della dichiarazione “Unico Persone Fisiche 2014”, a seguito delle recenti disposizioni normative, in particolare con riguardo al monitoraggio fiscale (Quadro RW); Provvedimento del 04.04.2014

Forma Giuridica: Normativa - Provvedimento
Numero del 04/04/2014
Fonte: Agenzia delle Entrate
Con Provvedimento del 4 aprile 2014, l'Agenzia delle Entrate ha approvato alcune modifiche al modello di dichiarazione “Unico Persone Fisiche 2014” e alle relative istruzioni. Tali modifiche si sono rese necessarie per ottemperare a recenti disposizioni normative, in particolare, con riferimento al monitoraggio fiscale.
 
Si ricorda infatti che la legge 50/2014 ha eliminato l’obbligo di indicare in dichiarazione nel quadro RW i depositi e i conti bancari costituiti oltre confine che, complessivamente nel periodo d’imposta, non superano i 10.000 euro, di conseguenza nelle istruzioni relative al quadro RW, “Investimenti e attività finanziarie all’estero, monitoraggio – IVIE/IVAFE”, oltre alle correzioni imposte dalla nuova previsione normativa, è stata inserita l'avvertenza: “l’obbligo di monitoraggio non sussiste per i depositi e conti correnti bancari costituiti all’estero il cui valore massimo complessivo raggiunto nel corso del periodo d’imposta non sia superiore a 10.000 euro (art. 4-bis del decreto legge 28 gennaio 2014, n. 4, convertito con modificazioni dalla legge 28 marzo 2014, n. 50); resta fermo l’obbligo di compilazione del quadro laddove sia dovuta l’IVAFE”.
 
Ulteriori modifiche sono state apportate per adeguare il modello e le istruzioni ad alcuni orientamenti interpretativi (ad esempio in materia di rapporti tra Imu e Irpef nei casi di pagamento della cosiddetta “Mini Imu”), per consentire la corretta determinazione degli acconti in presenza di particolari tipologie di redditi d’impresa (esercenti impianti di distribuzione di carburante), nonché per correggere alcuni errori materiali riscontrati successivamente alla pubblicazione del predetto modello di dichiarazione e delle relative istruzioni.

Tag: PROVVEDIMENTI PROVVEDIMENTI

Allegato

Provvedimento dell'Agenzia del 04/04/2014
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS · 18/11/2021 Nuovo protocollo COVID settore trasporti e logistica in Gazzetta

Adottato con ordinanza del Ministero della Salute il nuovo protocollo per il contenimento della diffusione del COVID 19 nei settori del trasporto e della logistica

Nuovo protocollo COVID settore trasporti e logistica in Gazzetta

Adottato con ordinanza del Ministero della Salute il nuovo protocollo per il contenimento della diffusione del COVID 19 nei settori del trasporto e della logistica

Consultazione e-fatture: ulteriore proroga del termine di adesione al 31 dicembre

Adesione al servizio di consultazione delle fatture elettroniche ulteriormente prorogata al 31 dicembre 2021

Diritti doganali: il decreto MEF conferma il tasso di interesse fino al 12 gennaio 2022

Per i pagamenti differiti di diritti doganali effettuali nel periodo compreso tra il 13 luglio 2021 e il 12 gennaio 2022, è fissato un tasso di interesse nella misura dello 0,165%.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.