Normativa del 22/05/2013

IMU sugli immobili ad uso produttivo: istituiti i codici tributo

Dichiarazione IMU enti non commerciali presentazione

Sono stati istituiti quattro codici tributo da utilizzare per il versamento, tramite i modelli F24 e F24 Enti pubblici, dell’IMU per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D; Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate del 21.05.2013, n. 33/E

Forma Giuridica: Prassi - Risoluzione
del 21/05/2013
Fonte: Agenzia delle Entrate
L’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione n. 33/E del 21 maggio 2013 ha istituito i codici tributo per versare l’IMU sugli immobili produttivi a destinazione speciale. In particolare, i nuovi codici tributo sono:
  • 3925 - IMU Imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – STATO;
  • 3930 - IMU Imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – INCREMENTO COMUNE;
  • 359E - IMU Imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – STATO;
  • 360E - IMU Imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – INCREMENTO COMUNE;
Restano validi i codici tributo 3913 e 350E, istituiti con le Risoluzioni n. 35/E del 12 aprile 2012 e n. 53/E del 5 giugno 2012, per i versamenti dell’IMU relativi ai fabbricati rurali ad uso strumentale, diversi da quelli classificati nel gruppo catastale D.

Ti potrebbe interessare il nostro Pacchetto IMU- IVIE e IVAFE 2020 (2 eBook ) contenente 2 eBook in pdf venduti anche singolarmente.

 





Prodotti consigliati per te

 
15,50 € + IVA
24,90 € + IVA
19,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)