HOME

/

FISCO

/

ACCERTAMENTO E CONTROLLI

/

DICHIARAZIONE IVA 2017 OMESSA/ERRATA: L'AGENZIA PROMUOVE L'ADEMPIMENTO SPONTANEO

1 minuto, 04/05/2017

Dichiarazione Iva 2017 omessa/errata: l'Agenzia promuove l'adempimento spontaneo

Dichiarazione Iva periodo d'imposta 2016 omessa o errata; per favorire l'adempimento spontaneo dei contribuenti, l'Agenzia pubblica il Provvedimento del 03.05.2017 n. 85373

Forma Giuridica: Normativa - Provvedimento
Numero 85373 del 04/05/2017
Fonte: Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti, tramite gli indirizzi di Posta Elettronica Certificata o all’interno dell’area riservata dell’Agenzia delle Entrate, denominata "Cassetto fiscale", le informazioni in suo possesso relativamente alla presenza, in Anagrafe tributaria, di una partita IVA attiva e della dichiarazione ai fini IVA per l’anno d’imposta 2015, per segnalare la possibile mancata presentazione della dichiarazione ai fini IVA per l’anno d’imposta 2016, ovvero l’erronea presentazione della stessa con la compilazione del solo quadro VA, al fine di promuovere l'adempimento spontaneo.

In relazione alle dichiarazioni Iva 2017 relative all’anno d’imposta 2016, con il Provvedimento 3 maggio 2017 n. 85373 vengono individuate le modalità con cui l’Agenzia comunica agli interessati le incongruenze rilevate e rende disponibili i dati a contribuenti e Guardia di finanza, e le modalità con cui il contribuente può regolarizzare errori od omissioni e beneficiare della riduzione delle sanzioni previste per le violazioni in oggetto.

Dati contenuti nelle comunicazioni sono:

a) codice fiscale e denominazione/cognome e nome del contribuente;
b) numero identificativo della comunicazione e anno d’imposta;
c) dichiarazione IVA presentata relativa all’anno d’imposta 2015;
d) dichiarazione IVA presentata relativa all’anno d’imposta 2016 (messa a disposizione del contribuente solo qualora presente nell’Anagrafe tributaria. L’assenza di tale informazione è comunque comunicata al contribuente, qualora risulti ancora in attività alla data del 28 febbraio 2017);
e) protocollo identificativo e data di invio delle dichiarazioni di cui ai punti c) e d).

Tag: DICHIARAZIONE IVA 2022 DICHIARAZIONE IVA 2022 ADEMPIMENTI IVA 2022 ADEMPIMENTI IVA 2022 ACCERTAMENTO E CONTROLLI ACCERTAMENTO E CONTROLLI

Allegato

Provvedimento dell'Agenzia Entrate del 04.05.2017 n. 85373
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

GIURISPRUDENZA · 05/08/2022 Processo penale: riforma della giustizia. Ecco cosa cambia

Attuazione della legge 27 settembre 2021, n. 134, recante delega al Governo per l'efficienza del processo penale nonché in materia di processo penale nonché in materia di giustizia

Processo penale: riforma della giustizia. Ecco cosa cambia

Attuazione della legge 27 settembre 2021, n. 134, recante delega al Governo per l'efficienza del processo penale nonché in materia di processo penale nonché in materia di giustizia

Accertamenti commercialisti in base alle dichiarazioni: polemiche con le Entrate

Accertamenti sui commercialisti applicando la tariffa alle dichiarazioni trasmesse. Le proteste dell'Associazione Nazionale Commercialisti

Tracciabilità dei pagamenti confermata con RIBA e MAV

Riduzione termini di accertamento: confermata tracciabilità dei pagamenti con RIBA e MAV. Non si perde l'agevolazione in caso di ricezione di fatture cartacee. A dirlo le Entrate

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.