HOME

/

LAVORO

/

CCNL E TABELLE RETRIBUTIVE 2021

/

CONTRATTO COLF: QUALI SONO GLI ORARI DI LAVORO PREVISTI?

Contratto Colf: quali sono gli orari di lavoro previsti?

Cosa prevede il CCNL lavoro domestico sugli orari di lavoro, straordinari, riposi e festività da rispettare per lavoratori conviventi e non.Testo e tabelle retributive allegate

Il contratto di lavoro per colf e badanti è stato rinnovato nel settembre 2020  . E' in vigore dal 1 ottobre 2020  e scadrà il 31 dicembre 2022 (qui il testo  multilingue e il verbale integrativo con le tabelle retributive aggiornate).  Vediamo di seguito una sintesi di quanto prevede  la normativa contrattuale in materia di orario di lavoro , straordinari , riposi e festività che il datore di lavoro è tenuto a rispettare e  la loro retribuzione. 

 Leggi anche Contratto colf  2021: testo e novità  minimi retributivi  

L'orario di lavoro per  colf e badanti nel contratto di lavoro domestico

L''art 14  del contratto Colf prevede che la durata normale dell'orario di lavoro è quella concordata fra le parti e comunque con un massimo di: 

  •  10 ore giornaliere, non consecutive, per un totale di 54 ore settimanali, per i lavoratori conviventi; 
  • 8 ore giornaliere, non consecutive, per un totale di 40 ore settimanali, distribuite su 5 giorni oppure su 6 giorni, per i lavoratori non conviventi. 

Particolari modalità sono previste per lavoratori conviventi inquadrati nei livelli C, B e B super, e per gli studenti di età compresa fra i 16 e i 40 anni frequentanti corsi di studio al termine dei quali viene conseguito un titolo riconosciuto dallo Stato ovvero da Enti pubblici,. 

l lavoratore convivente ha diritto ad un riposo di almeno 11 ore consecutive nell'arco della stessa giornata e, se l'orario non è interamente collocato tra le ore 6.00 e le ore 14.00, oppure tra le ore 14.00 e le ore 22.00, ha diritto anche ad un riposo intermedio non retribuito, normalmente nelle ore pomeridiane, non inferiore alle 2 ore giornaliere . Durante tale riposo il lavoratore potrà uscire . È consentito il recupero consensuale  per non più di 2 ore giornaliere.

La collocazione dell'orario  è fissata dal datore di lavoro, per i lav. conviventi ,  mentre  per il personale convivente con servizio ridotto o non convivente  concordata fra le parti. 


Ti puo essere utile l'ebook Colf badanti e baby sitter, di A. Donati  e  il tool di calcolo  della busta paga 2021 in autonomia"Busta paga colf 2021;

 disponibili anche insieme nel conveniente Pacchetto.

Riposo settimanale  nel CCNL lavoro domestico 

1. Il riposo settimanale, per i lavoratori conviventi, è di 36 ore e deve essere goduto per 24 ore la domenica, mentre le residue 12 ore possono essere godute in qualsiasi altro giorno della settimana, concordato tra le parti. 

2. Qualora vengano effettuate prestazioni nelle 12 ore di riposo non domenicale, esse saranno retribuite con la retribuzione globale di fatto maggiorata del 40%, a meno che tale riposo non sia goduto in altro giorno 

3. Il riposo settimanale, per i lavoratori non conviventi, è di 24 ore e deve essere goduto la domenica.

 4. Il riposo settimanale domenicale è irrinunciabile. Qualora fossero richieste prestazioni di lavoro per esigenze imprevedibili sarà concesso un uguale numero di ore di riposo non retribuito nel corso della giornata immediatamente seguente e le ore così lavorate saranno retribuite con la maggiorazione del 60% della retribuzione globale di fatto. 

5. Qualora il lavoratore professi una fede religiosa che preveda la solennizzazione in giorno diverso dalla domenica, le parti potranno accordarsi sulla sostituzione  della  giornata.

Lavoro domestico in orario notturno  e pausa pranzo

 Salvo quanto previsto  sopra  è considerato lavoro notturno quello prestato tra le ore 22.00 e le ore 6.00, ed è compensato, se ordinario, con la maggiorazione del 20%. Le cure personali e delle proprie cose, salvo quelle di servizio, vanno effettuate fuori dell'orario di lavoro. 

 Al lavoratore  con  orario giornaliero pari o superiore alle 6 ore spetta la fruizione del pasto, ovvero, un'indennità pari al suo valore convenzionale fissata dal contratto . Il tempo necessario alla fruizione del pasto va concordato e non è  retribuito.

Lavoro straordinario  orario massimo e retribuzione  

 Art. 15:  Al lavoratore può essere richiesta una prestazione lavorativa straordinaria oltre l'orario  ma ciò non deve  pregiudicare il diritto al riposo . 

  Lo straordinario è compensato con la retribuzione globale di fatto oraria così maggiorata: 

  • - del 25%, se prestato dalle ore 6.00 alle ore 22.00; 
  • - del 50%, se prestato dalle ore 22.00 alle ore 6.00;
  •  - del 60% in una delle festività indicate nell’art. 16 o nella giornata di domenica o della giornata  solenne prevista dalla religione del lavoratore  

Le ore di lavoro prestate dai lavoratori non conviventi, eccedenti le ore 40 e fino alle ore 44 settimanali, eseguite  tra le ore 6.00 e le ore 22.00, sono compensate con la retribuzione maggiorata  del 10%. 

Le ore di lavoro straordinario debbono essere richieste con almeno un giorno di preavviso, salvo casi di emergenza o particolari necessità impreviste. 

 In caso di emergenza, le prestazioni effettuate negli orari di riposo notturno e diurno sono considerate di carattere normale e daranno luogo soltanto al prolungamento del riposo stesso; tali prestazioni devono avere carattere di assoluta episodicità e imprevedibilità.

Ti puo essere utile l'ebook Colf badanti e baby sitter, di A. Donati  e  il tool di calcolo  della busta paga 2021 in autonomia"Busta paga colf 2021;

 disponibili anche insieme nel conveniente Pacchetto.

Festività previste dal contratto  Colf

Sono considerate festive le giornate riconosciute dalla legislazione  che  attualmente sono:

 - 1° gennaio, - 6 gennaio, - lunedì di Pasqua, - 25 aprile, - 1° maggio, - 2 giugno, - 15 agosto, - 1° novembre, - 8 dicembre, - 25 dicembre, - 26 dicembre, - S. Patrono del Comune.

 In tali giornate sarà osservato il completo riposo, con  normale retribuzione.

 Per il rapporto ad ore le festività  verranno retribuite sulla base della normale paga oraria ragguagliata a 1/6 dell’orario settimanale.

Tag: CCNL E TABELLE RETRIBUTIVE 2021 CCNL E TABELLE RETRIBUTIVE 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CCNL E TABELLE RETRIBUTIVE 2021 · 17/09/2021 Farmacie: rinnovo CCNL e accordi su test e vaccini COVID

Firmato l'accordo di rinnovo del contratto nazionale farmacie private 2021 e l'intesa sul piano nazionale di vaccinazioni/tamponi COVID con riconoscimento economico

Farmacie: rinnovo CCNL e accordi su test  e vaccini COVID

Firmato l'accordo di rinnovo del contratto nazionale farmacie private 2021 e l'intesa sul piano nazionale di vaccinazioni/tamponi COVID con riconoscimento economico

CCNL Agenzie viaggi Confcommercio: slittano  al 2022 le una tantum

Il testo del contratto collettivo per le agenzie viaggi e turismo Fiavet Confcommercio in vigore e le ultime novità

CCNL Scuole non statali Aninsei: firmato il rinnovo

Ecco le nuove retribuzioni previsti per il nuovo contratto 2020-2023 delle scuole non statali laiche

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.