Domanda e Risposta Pubblicato il 20/11/2018

Notula legale: cambia qualcosa con la fattura elettronica?

Fatturazione elettronica 2019

Fatturazione elettronica: cambia qualcosa per le fattura "proforma"?

Dal 1° gennaio entrerà in vigore la fatturazione elettronica anche tra privati. Uno dei quesiti posti dagli operatori riguarda l'emissione della notula da parte dei professionisti. Com'è noto la notula è una fattura "pro-forma" che viene inviata ai clienti ma che non costituisce una fattura a tutti gli effetti così come prevista dall'art. 21 (o 21-bis se semplificata) del Dpr 633/72. Anche in  base ai chiarimenti forniti nel tempo dall'amministrazione finanziaria, la notula deve avere anche una struttura differente rispetto a una fattura vera e propria in quanto non deve essere confusa con quest'ultima. 

Con l'entrata in vigore della fattura elettronica, nessuna modifica ha riguardato questo ambito. Pertanto il professionista potrà:

  • mandare per email o consegnare in formato cartaceo la propria notula
  • emettere fattura elettronica entro 24 ore dal pagamento da parte del cliente.

Giusto per completezza, si segnala che il decreto fiscale 119/2018 collegato alla Legge di Stabilità 2019 ha previsto una sanatoria per i primi sei mesi sui termini di emissione della fattura elettronica. In particolare non sono applicabili sanzioni se la fattura viene emessa e trasmessa al SdI entro la liquidazione IVA. 

Per approfondire ti segnaliamo:





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)