HOME

/

DIRITTO

/

CODICE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA 2021

/

QUALI SONO I NUOVI LIMITI DI PIGNORABILITÀ DI STIPENDI E PENSIONI?

Quali sono i nuovi limiti di pignorabilità di stipendi e pensioni?

La nuova legge fallimentare (L.132/2015) ridefinisce i limiti alle soglie di pignorabilità di stipendi e pensioni

L’art. 13, lett. l), della L. 6 agosto 2015, n. 132 ha aggiunto due nuovi commi all’art. 545 c.p.c., che, nell’ambito dell’espropriazione presso terzi, disciplina i crediti impignorabili.
In base all’art. 545 c.p.c. sono impignorabili:
  •  i crediti alimentari;
  •  i sussidi di garanzia o di sostentamento a persone comprese nell’elenco dei poveri;
  • i sussidi dovuti per maternità, malattie e funerali da casse di assicurazione;
  • enti di assistenza o istituti di beneficenza.
Le somme dovute dai privati a titolo di stipendio o altra indennità possono essere pignorate per crediti alimentari se vi è l’autorizzazione del giudice. Sempre questa categoria di somme è pignorabile nella misura di 1/5 per tributi dovuti allo Stato, alle province ed ai comuni e per ogni altro credito (quindi per i crediti tra privati). Se concorrono più cause di pignoramento, in ogni caso il vincolo non può colpire più della metà delle somme.
L’art. 13 in esame prevede nuovi limiti al pignoramento della pensione e dello stipendio e sui prelievi forzosi sui conti correnti nei casi in cui un creditore abbia a che fare con un debitore insolvente. Questi i nuovi valori:
  •  pensioni: non possono essere toccate fino alla cifra di 672,00 euro al mese (corrispondente al 150% dell’assegno sociale ),
  •  stipendi: non possono essere toccati fino a 1.344,00 euro al mese (ossia il triplo dell’assegno sociale).
N.B. L'assegno sociale, istituito dall’articolo 3, comma 6, della L. 335/1995 (e che ha sostituito dal 1° gennaio 1996 la pensione sociale) è una prestazione economica, erogata a domanda, in favore dei cittadini che si trovano in condizioni economiche particolarmente disagiate con redditi non superiori alle soglie previste annualmente dalla legge. La misura massima dell’assegno per il 2015 (circolare INPS n. 1/2015) è pari a 448,52 euro per 13 mensilità, con limite di reddito pari ad 5.830,76 euro annui.

Tag: CODICE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA 2021 CODICE DELLA CRISI D'IMPRESA E DELL'INSOLVENZA 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

RECENSITI PER VOI · 13/09/2021 Composizione negoziata crisi d'impresa: breve panoramica

Una Guida con le Novità introdotte dal DL 118/2021 in vigore già al prossimo 15 novembre 2021, dalla composizione negoziata alle modifiche alla legge fallimentare

Composizione negoziata crisi d'impresa: breve panoramica

Una Guida con le Novità introdotte dal DL 118/2021 in vigore già al prossimo 15 novembre 2021, dalla composizione negoziata alle modifiche alla legge fallimentare

Crisi di impresa: composizione negoziata. C’erano strade alternative?

Nuova procedura di composizione negoziata al posto di quella assistita, albo degli esperti gestito dalla CCIAA il tutto fino al 31/12/23 data di rinvio delle misure di allerta

Composizione negoziata crisi:  requisiti e formazione  degli Esperti

Aspetti principali della figura dell'esperto per la composizione negoziata DL 118 2021 da non confondere con l'Albo dei gestori della crisi d'impresa. Approf. Fondazione Studi CL

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.