Domanda e Risposta Pubblicato il 31/03/2015

Fatturazione elettronica PA, da quando diventa obbligatoria?

Tempo di lettura: 0 minuti

Obbligo di emissione dal 31 marzo 2015 per tutte le fatture emesse nei confronti della P.A.

la fatturazione elettronica è obbligatoria come previsto dall'art. 1 commi dal 209 al 214 L. 244/2007).:
  • dallo scorso 6/06/2014, nei confronti di Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti di previdenza  individuate dall'ISTAT (INPS INARCASSA, CNPADC, ENPAM, CIPAG, ENPACL ecc),;
  • dal 31/03/2015 (termine anticipato dal DL 66/2014 rispetto al precedente 06/06/2015) nei confronti di tutte le altre Amministrazioni pubbliche e locali.
L'obbligo comporta che dopo 90 giorni ( per il primo termine si tratta del 7 settembre 2014)  le amministrazioni non possano accettare nè procedere al pagamento delle fatture  pervenute in formato cartaceo.
 La fatturazione tra privati non è obbligatoria ma sia il Governo che l'Agenzia delle entrate hanno già emesso normativa e prassi specifica per chiarire le modalità di utilizzo di tale formato elettronico sia per l'emissione che per la conservazione dei documenti fiscali al fine di favorire la progressiva modernizzazione e velocizzazione dei processi con l'abbandono degli archivi cartacei.  (Dpcm 3 dicembre 2013; DM17 giugno 2014: Circolare 18/e Agenzia delle Entrate del 24 giugno 2014).
Per approfondire la fatturazione elettronica vai al nostro Dossier ricco di approfondimenti e normativa e aggiornamenti.
 
  • Caricare le fatture elettroniche già prodotte dal tuo gestionale, nel caso in cui questo sia in grado di produrre la fattura elettronica in formato XML.
  • Oppure creare la fattura elettronica direttamente dalla piattaforma.

Per approfondire ti segnaliamo:





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)