Domanda e Risposta Pubblicato il 06/08/2013

Chi sono i contribuenti piu’ a rischio di controllo con lo strumento del redditometro?

Per selezionare i contribuenti da sottoporre a controllo l'Amministrazione stila un indice di pericolosità

Per selezionare i contribuenti da accertare l’Amministrazione finanziaria cerca di stilare, sulla base dei dati in proprio possesso, degli indici di pericolosità dei contribuenti .
La selezione per i contribuenti da sottoporre a controllo, partendo dai dati che scaturiscono dall’applicazione del redditometro, tiene conto dell’entità dello scostamento del reddito dichiarato e quello accertato, che di per sé indica la pericolosità del contribuente e il maggior rischio di evasione.
In questa valutazione per la selezione si tiene conto delle spese certe escludendo quelle determinate statisticamente.
Si tiene conto anche del reddito complessivo della famiglia in modo tale da escludere l’accertamento su redditi che manifestamente provengono e sono coerenti con il reddito familiare.
Un genitore che paga un immobile al figlio ad esempio intestandogli la proprietà è il caso piu’ frequente.




Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)