Domanda e Risposta Pubblicato il 05/08/2011

Quando un’impresa può essere definita minore, ai fini dell’utilizzo della contabilità semplificata?

Contabilità semplificata per le imprese minori che rispettano determinati limiti di ricavi

Per essere minori le imprese devono aver realizzato, nell’anno solare precedente a quello in cui si intende adottare la contabilità semplificata, un ammontare di ricavi non superiore a determinati limiti, diversi a seconda del tipo di attività esercitata. Su questi limiti è intervenuto il Decreto Sviluppo: l’art. 7, comma 2, lett. m) del D.l. 70/2011 ha alzato le soglie di ricavi previste per l’adozione della contabilità semplificata:

  • 400.000 € per le prestazioni di servizi (al posto di 309.874,14);
  • 700.000 € per le altre attività (al posto di 516.456,90).




Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)