HOME

/

PMI

/

DEDUCIBILITÀ E DETRAIBILITÀ AUTO 2023

/

QUALI SONO LE AGEVOLAZIONI AI FINI IVA PER L’ACQUISTO DI AUTO E MOTOVEICOLI DA PARTE DEI DISABILI?

Quali sono le agevolazioni ai fini Iva per l’acquisto di auto e motoveicoli da parte dei disabili?

IVA agevolata al 4% in luogo del 21% ma con limiti di cilindrata e tipo di veicolo e solo ogni 4 anni

Ascolta la versione audio dell'articolo
Per l’acquisto di autovetture da parte dei disabili si applica l’aliquota Iva del 4%, anziché del 21%.
L’aliquota agevolata si applica sull’acquisto di autovetture aventi cilindrata fino a 2000 centimetri cubici, se con motore a benzina, e fino a 2800 centimetri cubici, se con motore diesel, nuove o usate e sull’acquisto contestuale di optional nonché sulle prestazioni di adattamento di veicoli non adattati già  posseduti dal disabile.
I tipi di veicoli ammessi sono: L:
• autovetture: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo 9 posti compreso quello del conducente;
• autoveicoli per trasporto promiscuo: veicoli aventi una massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 t o 4,5 t se a trazione elettrica o a batteria, destinati al trasporto di persone e di cose e capaci di contenere al massimo nove posti compreso quello del conducente;
• autoveicoli per trasporti specifici: veicoli destinati al trasporto di determinate cose o di persone in particolari condizioni, caratterizzati dall’essere muniti permanentemente di speciali attrezzature relative a tale scopo;
• motocarrozzette: veicoli a tre ruote destinati al trasporto di persone, capaci di contenere al massimo quattro posti compreso quello del conducente ed equipaggiati di idonea carrozzeria (in questo caso, le agevolazioni non spettano per non vedenti e sordi);
• motoveicoli per trasporto promiscuo: veicoli a tre ruote destinati al trasporto di persone e cose, capaci di contenere al massimo quattro posti compreso quello del conducente (in questo caso, le agevolazioni non spettano per non vedenti e sordi);
• motoveicoli per trasporti specifici: veicoli a tre ruote destinati al trasporto di determinate cose o di persone in particolari condizioni e caratterizzati dall’essere muniti permanentemente di speciali attrezzature relative a tale scopo (in questo caso, le agevolazioni non spettano per non vedenti e sordi).
Non è agevolabile l’acquisto di quadricicli leggeri, cioè delle “minicar” che possono essere condotte senza patente.

L’acquisto deve essere effettuato direttamente dal disabile o dal familiare di cui egli sia fiscalmente a carico.
Restano pertanto esclusi da questa agevolazione gli autoveicoli (anche se specificamente destinati al trasporto di disabili) intestati ad altre persone, a società commerciali, cooperative, enti pubblici o privati.
L’Iva ridotta per l’acquisto di veicoli si applica, senza limiti di valore, per una sola volta nel corso  di quattro anni (decorrenti dalla data di acquisto), salvo riottenere il beneficio per acquisti  entro il quadriennio, qualora il primo veicolo beneficiato sia stato cancellato dal PRA.
FAQ RIVISTA  AD APRILE 2013

Ti potrebbero essere utili:

Tag: AGEVOLAZIONI DISABILI E INVALIDITÀ AGEVOLAZIONI DISABILI E INVALIDITÀ DEDUCIBILITÀ E DETRAIBILITÀ AUTO 2023 DEDUCIBILITÀ E DETRAIBILITÀ AUTO 2023

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 12/06/2024 Bonus gasolio autotrasporto: altri 20 ML per istanze 2023

Il MIT ha pubblicato il decreto con le regole per dividere 20 ml di euro agli autotrasportatori che hanno presentato istanza per il bonus gasolio nel 2023: a chi spetta

Bonus gasolio autotrasporto: altri 20 ML per istanze 2023

Il MIT ha pubblicato il decreto con le regole per dividere 20 ml di euro agli autotrasportatori che hanno presentato istanza per il bonus gasolio nel 2023: a chi spetta

Bonus colonnine ricarica privati spese 2023: elenco beneficiari

Bonus colonnine ricarica per privati e condomini: decreto 9 maggio con l'allegato A dei beneficiari per le domande presentate entro il 14.03.2024

Autotrasporto e Guida Sicura 2024-2025: formazione dei conducenti

Entro il 15 luglio le imprese iscritte all'Albo degli autotrasportatori possono presentare domanda su apposita piattaforma per il Bando Guida Sicura 2024-2025. I requisiti

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.