HOME

/

CONTABILITÀ

/

IL BILANCIO D'ESERCIZIO 2020

/

QUALI SONO LE REGOLE PER LA QUANTIFICAZIONE DELLA SVALUTAZIONE DEI CREDITI A FINE ESERCIZIO?

Quali sono le regole per la quantificazione della svalutazione dei crediti a fine esercizio?

L’art. 2426 del Cod. Civ. al punto 8 stabilisce che “i crediti devono essere iscritti secondo il valore presumibile di realizzazione”.

Per far questo occorre procedere alla rettifica tramite la creazione di un fondo svalutazione crediti, che deve tenere conto sia delle perdite già manifeste che di quelle ragionevolmente prevedibili.

Il procedimento per pervenire a tale quantificazione puo’ essere analitico o sintetico.

L’analitico prenderà in esame la situazione di ogni credito, il sintetico invece stabilirà una percentuale forfettaria determinata in base al riferimento di coefficienti appositamente costruiti.

Il criterio sarà comunque quello di far gravare le perdite nell’esercizio in cui si possono ragionevolmente prevedere.

Contabilmente quindi le rettifiche da apportare ai crediti andranno imputate alla voce “Svalutazione dei crediti compresi nell’attivo circolante e delle disponibilità liquide”, voce B.10.d. e come contropartita andrà incrementato il fondo svalutazione crediti.

Fiscalmente occorre tenere presenti i limiti di deducibilità fiscale previsti dall’art. 106 c.1 del Tuir che prevedono due criteri distinti: deducibilità riferita ai soli crediti commerciali e importo della svalutazione deducibile non superiore allo 0,50% del valore dei crediti fino a quando il valore complessivo delle svalutazioni e degli accantonamenti non raggiunge il 5% dei crediti commerciali.

L’eccedenza a tali limiti sarà considerata indeducibile e portata in aumento del reddito.

Restano deducibili fiscalmente le perdite su crediti che risultano da elementi certi e precisi e, in ogni caso, se il debitore è assoggettato a procedure concorsuali.

Per elementi certi e precisi occorre dimostrare di aver fatto il possibile per la riscossione del credito.

Tag: IL BILANCIO D'ESERCIZIO 2020 IL BILANCIO D'ESERCIZIO 2020 REDDITI DI IMPRESA REDDITI DI IMPRESA

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

IMPRESE EDILI · 22/09/2021 La valutazione delle rimanenze nelle imprese edili

La valutazione delle rimanenze dell'impresa edile nel 1° periodo di formazione e nei successivi

La valutazione delle rimanenze nelle imprese edili

La valutazione delle rimanenze dell'impresa edile nel 1° periodo di formazione e nei successivi

La Rendicontazione non finanziaria e il modello di Business sostenibile delle PMI

Rendicontazione non finanziaria rivolta agli investitori ora solo per le grandi società ma una proposta comunitaria intende abbassare i limiti dimensionali allargando la platea

Crediti d'imposta 2021: dove indicarli in bilancio?

Bilancio d'esercizio: crediti d'imposta e contributi in due voci diverse. Riepilogo su dove indicarli

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.