HOME

/

FISCO

/

AGEVOLAZIONI COVID-19

/

CREDITO D’IMPOSTA SANIFICAZIONE: PRESENTAZIONE COMUNICAZIONE DAL 4.10. AL 4.11.2021

Credito d’imposta sanificazione: presentazione comunicazione dal 4.10. al 4.11.2021

Contributo sanificazione giugno luglio e agosto 2021: pronto il modello e le istruzioni per la comunicazione a partire dal 4 ottobre

Al fine di favorire le misure dirette a contenere e contrastare la diffusione del COVID-19 l’art. 32 D.L. 73/2021 (c.d. “Decreto Sostegni-bis”) riconosce un credito d’imposta in misura pari al 30% delle spese sostenute nei mesi di giugno, luglio ed agosto 2021 per la sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro e l’acquisto di dispositivi di protezione. Il limite massimo di spesa riconosciuto è di Euro 60.000 per ciascun soggetto beneficiario.

1) Soggetti beneficiari

Il credito d’imposta spetta ai seguenti soggetti:

  1. soggetti esercenti attività d’impresa, arti e professioni;
  2. enti non commerciali, compresi gli enti del Terzo settore (ETS) e gli enti religiosi civilmente riconosciuti;
  3. strutture ricettive extra-alberghiere a carattere non imprenditoriale dotate di codice identificativo regionale ovvero in mancanza, identificate mediante autocertificazione in merito allo svolgimento dell’attività ricettiva di bed and breakfast.

2) Spese agevolabili

Il credito d’imposta spetta per le seguenti spese:

a) sanificazione degli ambienti in cui si esercita l’attività lavorativa e istituzionale e degli strumenti utilizzati nell’ambito di tali attività;

b) somministrazione di tamponi per Covid-19, a coloro che prestano la propria opera nell’ambito delle attività lavorative e istituzionali esercitate dai suddetti soggetti beneficiari;

c) acquisto di dispositivi di protezione individuale DPI quali mascherine, guanti, visiere e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari che siano conformi ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalla normativa europea;

d) acquisto di prodotti detergenti e disinfettanti;

e) acquisto di DPI - dispositivi di sicurezza diversi da quelli di cui alla lettera c), quali termometri, termoscanner, tappeti e vaschette decontaminanti e igienizzanti, che siano conformi ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalla normativa europea, ivi incluse le eventuali spese di installazione;

f) l'acquisto di dispositivi atti a garantire la distanza di sicurezza interpersonale, quali barriere e pannelli protettivi, ivi incluse le eventuali spese di installazione.

3) Modalità di utilizzo del credito d’imposta

Il credito d’imposta in oggetto può essere utilizzato dai beneficiari fino all’importo massimo fruibile:

  • nella dichiarazione dei Redditi relativa al periodo d’imposta in cui è stata sostenuta la spesa agevolata, e pertanto nella dichiarazione dei Redditi 2022;
  •  in compensazione tramite modello F24, a partire dal giorno lavorativo successivo alla pubblicazione del Provvedimento con cui l’Agenzia delle Entrate renderà nota la percentuale utilizzabile per determinare il credito spettante a ciascun beneficiario (provvedimento, da emanare entro il 12 novembre 2021).

In particolare, con riferimento all’utilizzo in compensazione del credito d’imposta, il modello F24 va presentato esclusivamente mediante i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Entratel/Fisconline). Con una prossima Risoluzione sarà istituito l’apposito codice tributo.

4) Termini e modalità di presentazione della comunicazione

La comunicazione va inviata telematicamente dal 4.10 al 4.11.2021:

  • usando l’apposito modello denominato “Comunicazione delle spese per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione” approvato con Provvedimento del 15 luglio scorso;
  • esclusivamente in via telematica, utilizzando il servizio web disponibile nell’area riservata del sito Internet dell’Agenzia delle Entrate mediante i canali telematici dell’Agenzia (Entratel / Fisconline):
  • direttamente dal contribuente;
  • tramite un intermediario abilitato (ad esempio, dottore commercialista / CAF). 

Il sistema rilascerà entro 5 giorni una ricevuta della presa in carico o dell’eventuale scarto della comunicazione presentata.

La finestra temporale prevista, è valida anche per presentare una nuova comunicazione in sostituzione di quella precedente, oppure per presentare la rinuncia integrale del credito d’imposta precedentemente comunicato.

Allegati modello e istruzioni.

Allegati

Provvedimento 15 luglio 2021 contributo sanificazione
Modello Comunicazione spese Sanificazione
Istruzioni modello comunicazione spese sanificazione
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI COVID-19 · 10/08/2022 Contributo a fondo perduto COVID-19: restituzione per il soggetto dichiarato fallito

Il contributo a fondo perduto COVID-19 erogato ad un soggetto dichiarato fallito deve essere restituito in quanto non spettante. A dirlo le Entrate

Contributo a fondo perduto COVID-19: restituzione per il soggetto dichiarato fallito

Il contributo a fondo perduto COVID-19 erogato ad un soggetto dichiarato fallito deve essere restituito in quanto non spettante. A dirlo le Entrate

Fondo di garanzia per le PMI: nuova circolare sui finanziamenti

Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese: pubblicata la circolare 6 con le regole sui prestiti. I requisiti per i beneficiari

Bonus psicologico 2022: ecco come funziona

Guida al bonus psicologico 2022: le regole e gli importi del beneficio. Le domande dal 25 luglio. In Gazzetta le istruzioni INPS per il contributo

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.