Speciale Pubblicato il 13/01/2016

Come presentare la domanda per il bando Inail 2016

di JPM Service srl

Soldi calamita_168x126

Ecco, punto per punto, tutti gli step per presentare la richiesta di contributi all'Inail per il Bando 2016

Una delle richieste più frequenti per chi richiede il contributo Inail per investimenti nella sicurezza,  riguarda le modalità di presentazione della domanda. Come presentare la domanda Inail? Quali sono gli step da seguire per effettuare la richiesta dei contributi del 65%?

Andiamo con ordine. E scopriamo i 4 step da seguire affinché la procedura abbia il miglior esito.

Quattro step per accedere al Bando Inail 2016

STEP 1: LETTURA DEL MATERIALE. Il primo step è quello che, di prassi, caratterizza tutte le candidature. Leggiamo accuratamente il bando e tutto il materiale allegato al file zip scaricabile ovvero il materiale relativo al bando Inail Lombardia 2016. Questo ci permetterà di non commettere errori ed avere le idee più chiare in fase di compilazione.

STEP 2: ACCESSO ALLA PROCEDURA ONLINE. Accertato di avere i requisiti richiesti dal bando, siamo pronti per compilare la domanda rigorosamente online. Condizione propedeutica per compilare la domanda è il possesso, da parte dell'impresa candidata, di un codice ditta, registrato negli archivi dell'Inail. Come si registra il codice ditta? Basta cliccare sull'etichetta “Registrati” e seguire la procedura di “Registrazione utente generico”. Lo stesso dovranno fare le imprese appartenenti al settore navigazione, che invece cliccheranno su “Registrazione ditta Settore Navigazione”: Per ulteriori informazioni possiamo visitare questa pagina sul sito Inail.

STEP 3: COMPILAZIONE DOMANDA ONLINE. Una volta entrati sul sito e accertati i requisiti, siamo pronti per compilare la domanda. L'accesso all'area di compilazione è consentito solo a partire dal 1 marzo 2016 e fino alle ore 18.00 del 5 maggio 2016, accedendo al sito www.inail.it nella sezione “Servizi Online”, cercando il link dal menu o cliccando sul banner dedicato ben visibile nella home.

A questo punto ci ritroveremo a compilare una serie di campi obbligatori, che consentono di simulare la presentazione del progetto, verificare l'ammissibilità allo stesso e salvare la domanda compilata procedendo alla registrazione. È stata definita una soglia di ammissibilità come condizione prioritaria per richiedere il contributo: solo a partire dal 12 maggio 2016 le imprese che hanno superato o semplicemente raggiunto tale soglia, oltre ad aver salvato la domanda online, avranno accesso ad un'ulteriore procedura online per scaricare il codice identificativo. Verrà inoltre rilasciato un documento che contiene il codice, indispensabile poi per la presentazione successiva.

STEP 4: INVIO DELLA DOMANDA ONLINE. Ottenuto il codice identificativo le imprese potranno inviare la domanda, che verrà posizionata in un ordine cronologico di arrivo. L'impresa potrà anche verificare il corretto invio della domanda, ovvero la presa in carico della stessa (ed essere sicura che sia andata a buon fine).

Tutte le indicazioni su date e orari di apertura e chiusura dello sportello informatico per l'invio delle domande compariranno sul sito Inail a partire dal 19 maggio 2016.

In seguito, sempre sul sito Inail, comparirà l'elenco delle domande inviate in ordine cronologico, entro 7 giorni dalla chiusura della fase di invio.

Importante! Per le richieste di contributi Inail ha la precedenza chi invia prima la domanda, ovvero in base alle risorse disponibili i fondi saranno rilasciati in base all'ordine cronologico di arrivo!




Prodotti per Agevolazioni, Bando Inail 2018, Inail, Sicurezza sul Lavoro

 

GRATIS

 
4,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)