HOME

/

FISCO

/

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

/

LEGGE EUROPEA 2013 BIS: LE NOVITA' IN MATERIA DI LAVORO

Legge europea 2013 bis: le novita' in materia di lavoro

La legge 161/2014 - Legge Europea 2013 bis - contiene alcune novità in materia di sicurezza del lavoro, licenziamenti collettivi, orario di lavoro nel SSN

Le Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2013-bis, sono state approvate il 21 ottobre dalla Camera e successivamente promulgate, senza modificazioni ,  come Legge N. 161 del 30 ottobre 2014, pubblicata in G.U. n. 261 del 10 novembre 2014.
Di seguito, si prendono in considerazione le principali novità della legge in materia di lavoro.
L'articolo 13 reca disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, con riferimento alle ipotesi di costituzione di nuova impresa e di modifiche significative del processo produttivo o dell'organizzazione del lavoro.Le novelle in esame sono intese a definire alcuni profili della procedura di infrazione n. 2010/4227, per il non corretto recepimento degli articoli 5 e 9 della direttiva quadro europea 89/391/CEE sulla sicurezza sul lavoro.
L'articolo 14 - che è stato introdotto dalla Camera - riguarda la disciplina in materia di durata media massima dell'orario di lavoro settimanale e di riposo giornaliero per il personale degli enti ed aziende del Servizio sanitario nazionale. L'unica modifica operata in Senato dalla Commissione in sede referente concerne il termine di decorrenza dell'abrogazione (comma 1) delle norme che escludono, per il personale degli enti ed aziende del Servizio sanitario nazionale appartenente alle aree dirigenziali o al ruolo sanitario, l'applicazione della disciplina generale in materia di riposo giornaliero nonché, per il solo personale dirigenziale, quella in materia di durata media massima dell'orario di lavoro settimanale.

L'articolo 16 - introdotto dalla Camera - estende ai dirigenti, con le specificazioni poste dalla novella di cui al comma 1, lettera b), le procedure di informazione e consultazione sindacali relative ai licenziamenti collettivi (vigenti per le altre categorie di lavoratori) ed i criteri di scelta dei dipendenti da licenziare.
L'estensione in oggetto è connessa alla sentenza della Corte di giustizia dell'Unione europea del 13 febbraio 2014 - causa C-596/12, che ha condannato l'Italia per la mancata applicazione ai dirigenti delle procedure di informazione e consultazione sindacali relative ai licenziamenti collettivi e richieste dall'art. 2  ai licenziamenti collettivi e richieste dall'art. 2 della direttiva 98/59/CE del Consiglio, del 20 luglio 1998.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Per saperne di più scarica la Scheda,  tratta da  la CIRCOLARE DEL LAVORO N. 42 del 14.11.2014 a cura dell'avv. R. Staiano.
 
Ti occupi di lavoro professionalmente? scopri la convenienza dell'abbonamento a Circolare + Banca Dati del Lavoro
 

Allegato

Legge Europea 2013 bis (C.1864-B) approvata dalla Camera in attesa di pubblicazione
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS · 21/06/2022 Eventi sportivi al chiuso: dal 16 giugno niente più mascherine

Il Dipartimento dello sport ricorda le regole precauzionali anti covid per le competizioni sportive al chiuso

Eventi sportivi al chiuso: dal 16 giugno niente più mascherine

Il Dipartimento dello sport ricorda le regole precauzionali anti covid per le competizioni sportive al chiuso

Obbligo mascherine mezzi di trasporto: in vigore fino al 22 giugno

Mascherine FFP2 al chiuso fino al 22 giugno 2022 per entrare sui mezzi di trasporto. Vediamo l'elenco

Sorveglianza eccezionale INAIL: proroga al 31 luglio 2022

Nuova proroga della sorveglianza sanitaria eccezionale per Covid 19 per i lavoratori fragili, nella conversione del decreto 24-2022. Come funziona. Istruzioni INAIL per le domande

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.