HOME

/

FISCO

/

ADEMPIMENTI IVA 2022

/

DISTRIBUTORI AUTOMATICI: CAMBIA L'IVA DAL 2014

Distributori automatici: cambia l'IVA dal 2014

Il Decreto Legge n. 63 del 2013, con l'intento di reperire risorse finanziarie, ha previsto l'aumento dell'Iva sulle somministrazioni di alimenti e bevande effettuate tramite distributori automatici. In particolare, l'articolo 20 del decreto prevede l'aumento dell'Iva, che passa dall'attuale aliquota del 4% alla maggiore aliquota del 10%. Il nuovo regime Iva decorrerà a partire dal 01 gennaio 2014.

In materia di Iva il legislatore ha ritenuto più opportuno assoggettare ad aliquota ridotta quei beni necessari ed indispensabili per la vita delle persone, quali i generi alimentari di prima necessità.
La tabella A, parte II, allegata al DPR 633/72 (la norma che disciplina l'Imposta sul Valore Aggiunto – Iva) elenca tutti i beni e servizi assoggettati ad aliquota Iva ridotta al 4%. Tra questi, il numero 38 illustra il caso della somministrazione di alimenti e bevande effettuate tramite distributori automatici presso stabilimenti, ospedali, case di cura, uffici, scuole, caserme e altri edifici destinati alla collettività. In pratica, l'Iva sugli snack, le merendine e le bevande acquistate utilizzando i distributori automatici è pari al 4%.
Il decreto legge 63/2013 interviene proprio su questa norma, abrogando il numero 38 ed inserendo....

1) Vai al Blog per leggere l'articolo completo:

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ADEMPIMENTI IVA 2022 · 17/05/2022 Lenti a contatto correttive: spetta l'aliquota IVA al 4%

Le Entrate chiariscono l'aliquota IVA applicabile alle lenti a contatto correttive

Lenti a contatto correttive: spetta l'aliquota IVA al 4%

Le Entrate chiariscono l'aliquota IVA applicabile alle lenti a contatto correttive

Liquidazione IVA di gruppo: il requisito temporale

Ai fini della liquidazione IVA di gruppo occorre tenere conto di alcuni requisiti. La decorrenza del controllo societario

Imprese sociali: quando sono esenti IVA gli alloggi e servizi per disabili

Le Entrate delineano il perimetro della esenzione IVA per i servizi offerti ai disabili in strutture residenziali con "abitare supportato". RSA e residenze disabili equiparate

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.