Speciale Pubblicato il 24/07/2013

Distributori automatici: cambia l'IVA dal 2014

di Dott. Mannara Andrea

168x126 distributori_automatici

Il Decreto Legge n. 63 del 2013, con l'intento di reperire risorse finanziarie, ha previsto l'aumento dell'Iva sulle somministrazioni di alimenti e bevande effettuate tramite distributori automatici. In particolare, l'articolo 20 del decreto prevede l'aumento dell'Iva, che passa dall'attuale aliquota del 4% alla maggiore aliquota del 10%. Il nuovo regime Iva decorrerà a partire dal 01 gennaio 2014.

In materia di Iva il legislatore ha ritenuto più opportuno assoggettare ad aliquota ridotta quei beni necessari ed indispensabili per la vita delle persone, quali i generi alimentari di prima necessità.
La tabella A, parte II, allegata al DPR 633/72 (la norma che disciplina l'Imposta sul Valore Aggiunto – Iva) elenca tutti i beni e servizi assoggettati ad aliquota Iva ridotta al 4%. Tra questi, il numero 38 illustra il caso della somministrazione di alimenti e bevande effettuate tramite distributori automatici presso stabilimenti, ospedali, case di cura, uffici, scuole, caserme e altri edifici destinati alla collettività. In pratica, l'Iva sugli snack, le merendine e le bevande acquistate utilizzando i distributori automatici è pari al 4%.
Il decreto legge 63/2013 interviene proprio su questa norma, abrogando il numero 38 ed inserendo....

Vai al Blog per leggere l'articolo completo:




Prodotti per Adempimenti Iva 2019, Il Blog di Fisco e Tasse

prodotto_fiscoetasse
16,25 € + IVA

IN PROMOZIONE A

14,33 € + IVA

fino al 30/06/2019

prodotto_fiscoetasse
99,00 € + IVA

IN PROMOZIONE A

84,15 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
71,63 € + IVA

IN PROMOZIONE A

37,50 € + IVA

prodotto_fiscoetasse
23,94 € + IVA

IN PROMOZIONE A

16,25 € + IVA

fino al 23/06/2019


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)