Speciale Pubblicato il 01/10/2012

Riforma del lavoro: il contratto di lavoro intermittente o a chiamata – nuove modalità di utilizzo

di Rag. Giorgi Giuseppina

168x126 stress

La legge n. 92/2012 c.d. Riforma Fornero recante ”Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita” ha introdotto rilevanti modifiche anche al lavoro a chiamata.

Sono state, infatti, modificate le ipotesi che consentono il ricorso a questa fattispecie contrattuale e sono state introdotte nuove modalità sull’uso della prestazione, con l’intento di evitare possibili abusi.
Il Ministero è intervenuto con diverse circolari (18 e 20/2012) e precisa che il lavoro intermittente deve essere inteso come “una particolare tipologia di rapporto di lavoro subordinato, caratterizzata dall’espletamento di prestazioni di carattere discontinuo e intermittente.
Il Ministero precisa che tale fattispecie contrattuale può essere utilizzata anche per “periodi di durata significativa”, ...

Segui il Dossier gratuito Voucher e lavoro occasionale con tutte le novità e gli approfondimenti.

Ti potrebbe interessare anche l'e-book " Nuovi voucher lavoro occasionale, co.co.co, intermittente" III edizione 2018, di A. Orlando R. Quintavalle

E' disponibile anche la pratica scheda informativa  "Contratto prestazione occasionale dal 2018



Vai al blog di Fisco e Tasse per leggere l'articolo completo:

Per approfondire ti puo interessare il pacchetto di 2 e-book "Novità lavoro 2017 e Jobs act lavoro autonomo"  di R. Staiano e R. Caragnano.

E' disponibile anche il volume Smart working e Jobs act autonomi di P. Stern (Libro di Carta Maggioli editore)




Prodotti consigliati per te

64,82 € + IVA
42,24 € + IVA
 
24,28 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)