HOME

/

FISCO

/

VERSAMENTI DELLE IMPOSTE

/

RIMBORSO: RITARDO DEL FISCO, RISARCIMENTO DANNI ALLA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE - SENT. CASS. N.14499/2010

Rimborso: ritardo del Fisco, risarcimento danni alla Commissione Tributaria Provinciale - Sent. Cass. n.14499/2010

Un ritardo del Fisco, se causa danno al contribuente, può essere oggetto di rimborso, presentando domanda di risarcimento alla Commissione Tributaria Provinciale, questo quanto chiarito dalla Sentenza della Cassazione n. 14499/2010

Un contribuente, di professione avvocato, subisce una detrazione dal credito IRPEF, a suo parere indebita, per l’anno 1992. Per questo richiede:
  • un rimborso delle detrazioni dal credito IRPEF, per la somma contestata;
  • il pagamento di interessi non corrisposti (o insufficientemente versati) su crediti d’imposta rimborsati in ritardo;
  • il risarcimento dell’ulteriore danno e dell’importo pagato per la prestazione di una cauzione, necessaria per il rimborso del credito d’imposta per l’anno 1994.
Così, con atto di citazione notificato il 30/10/2003, l’avvocato contribuente conviene con il Ministero dell’Economia e delle Finanze davanti al Tribunale di Napoli. Il Tribunale di Napoli, però, declina la propria giurisdizione su tali domande di rimborso.

Il contribuente, allora, si rivolge alla Corte d’Appello di Napoli. Egli sostiene che l’Amministrazione abbia riconosciuto il suo debito e ribadisce, ancora, la giurisdizione del giudice ordinario. La causa avrebbe così profilo civilistico, in quanto orientata al risarcimento del danno subito per effetto del ritardato rimborso.

Anche la Corte d’Appello, però, rigetta il ricorso, poiché la controversia riguarda sia somme in contestazione, sia la problematica della giurisdizione delle Commissioni tributarie, che si estende alla rivalutazione monetaria, agli interessi e alla sorte capitale.

Il contribuente, a tal punto, propone “ricorso per regolamento di giurisdizione" contro la predetta sentenza. Il Ministero dell’Economia deposita controricorso obiettando l’inammissibilità e l’infondatezza del ricorso del contribuente.

Le Sezioni Unite hanno confermato le decisioni dei giudici ordinari.

1) Commento alla Sentenza della Cassazione n. 14499/2010

Per un approfondimento dell'argomento scarica il documento di commento al link: "Rimborso: ritardo del Fisco, risarcimento danni alla Commissione Tributaria Provinciale - Sent. Cass. n. 14499/2010"
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITI PERSONE FISICHE 2021 · 24/07/2021 Modello Redditi PF 2021: il calendario delle scadenze

Modalità e termini di presentazione del Modello Redditi PF 2021 e di versamento delle imposte. Per i soggetti ISA prevista la proroga al 15 settembre

Modello Redditi PF 2021: il calendario delle scadenze

Modalità e termini di presentazione del Modello Redditi PF 2021 e di versamento delle imposte. Per i soggetti ISA prevista la proroga al 15 settembre

Addizionali IRPEF 2020: possibile versamento senza sanzioni

Per chi non ha versato le addizionali regionali e comunali possibile sanare senza aggravi L'agenzia riconosce le difficoltà di adempiere alle norme di emergenza Covid 19

Pignoramento beni: il funzionario di riscossione può accettare il pagamento dal debitore

Il funzionario della riscossione in sede di esecuzione forzata può accettare il pagamento dal debitore per evitare il pignoramento dei beni. Vediamo i dettagli

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.