Rassegna stampa Pubblicato il 29/12/2006

L'Iva rovesciata al debutto

Tempo di lettura: 0 minuti

Reverse charge in edilizia dal prossimo anno

Dal 1° Gennaio 2007 i subappalti edili dovranno applicare la regola dell'inversione contabile ai fini Iva: coloro che svolgono le prestazioni di servizio per conto dell'appaltatore principale emetteranno fattura senza imposta, l'Iva sarà infatti calcolata e contabilizzata dall'appaltatrice principale dei lavori.

La norma, introdotta dal decreto legge n. 223 del 2006, è finalizzata al contrasto dell'evasione in un settore a rischio quale quello edile evitando che il cessionario porti in detrazione una imposta che il cedente non ha mai versato.

Ti potrebbe interessare Modello IVA 2020 (excel) file excel di supporto per la precompilazione automatica della dichiarazione “Modello IVA 2020” (relativa all’anno 2019) e Visto di conformità IVA e altri crediti 2020 - (excel)

Ti potrebbe interessare:  Tutto sulle Imprese edili (Pacchetto) pacchetto completo di 3 eBook in pdf sugli aspetti gestionali, contabili e fiscali delle imprese edili, applicazione dell'Iva con 100 casi risolti.

Ti puo interessare anche il nuovo e book "La busta paga in edilizia" guida ed esempi di compilazione di M.C. Prudente (E-book 58 pagine)

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti consigliati per te

 
4,90 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)