Rassegna stampa Pubblicato il 29/06/2005

Contribuenti Ici entro domani alla cassa

Resta ammessa la possibilità del ravvedimento nei 30 giorni successivi alla scadenza

Scade domani l'acconto Ici relativo al 2005. Il versamento deve essere eseguito tramite bollettino di conto corrente postale intestato al concessionario della riscossione competente in ragione del Comune dove è situato l'immobile.
Da parte di diversi enti, tuttavia, è stata attivata la convenzione con l'agenzia delle Entrate per l'utilizzo del modello F24.
Va ricordato che l'errata intestazione del bollettino al concessionario della riscossione, anziché al Comune o al terzo affidatario del servizio, non è causa di invalidità del versamento, ma costituisce una mera irregolarità non sanzionabile. Chi non rispetta la scadenza di domani può rimediare all'omissione attraverso la procedura del ravvedimento, prevista nell'articolo 13 del Dlgs 472/ 97.

Ti potrebbe interessare il foglio di calcolo Ravvedimento operoso 2019 - Foglio di calcolo excel per determinare gli importi dovuti in caso di ravvedimento operoso e stampa F24, aggiornato con il tasso di interesse 2019.
Guarda anche tutti i prodotti e utilità contenuti nella sezione Difendersi dal Fisco

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per I.C.I., Ravvedimento operoso 2019

42,00 € + IVA
35,70 € + IVA
40,16 € + IVA
34,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)