Rassegna stampa Pubblicato il 02/12/2004

Acconti 2004 tutti salvi

Hanno beneficiato della proroga anche i contribuenti obbligati al versamento INPS

Il Ministro del Lavoro ha puntualizzato che la proroga al 1° Dicembre dei versamenti in scadenza il 30 Novembre ha riguardato anche i pagamenti a titolo di contributi Inps dovuti da artigiani, commercianti e lavoratori autonomi iscritti alla gestione separata. Il Lavoro invierà nei prossimi giorni una circolare all'Inps per invitare l'Istituto previdenziale «a considerare i versamenti del 1 dicembre come quelli effettuati dopo un giorno festivo».
Ricordiamo che il ritardo nel versamento dei contributi INPS non può essere oggetto di ravvedimento operoso.

Ti potrebbe interessare il foglio di calcolo Ravvedimento operoso 2019 - Foglio di calcolo excel per determinare gli importi dovuti in caso di ravvedimento operoso e stampa F24, aggiornato con il tasso di interesse 2019.
Guarda anche tutti i prodotti e utilità contenuti nella sezione Difendersi dal Fisco

Fonte: Il Sole 24 Ore





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)