Rassegna stampa Pubblicato il 31/03/2004

Privacy, slitta al 30 giugno il documento sulla sicurezza

Dal 31 marzo al 30 giugno la redazione del documento programmatico sulla sicurezza

A ridosso della prima scadenza prevista per il 31 marzo con la redazione del documento programmatico sulla sicurezza (dps), il garante interviene a dettare chiarimenti quanto mai opportuni. Con un parere del 22 marzo in risposta a quesiti posti da Confindustria, il garante precisa i contorni degli obblighi di sicurezza a cui sono tenuti tutti coloro che si trovano a effettuare trattamenti di dati. Per quanto riguarda la compilazione del dps da parte dei soggetti obbligati, nonostante l'adempimento fosse previsto per il 31 marzo, il garante consente che tale obbligo venga equiparato alle nuove misure di sicurezza per le quali è stato concesso un termine più ampio fissato al 30 giugno.

Puoi diventare DPO partecipando al corso  di Formazione specializzante per Data Protection Officer e professionisti in materia di protezione dei dati personali organizzato dall'Università di Bologna: per saperne di piu' clicca qui

Ti potrebbe interessare l'eBook in pdf di recente pubblicazione La Privacy negli studi professionali (eBook 2019) e il Pacchetto Tutela della Privacy contenente due ebook in pdf di approfondimento. Per rimanere sempre aggiornato segui il nostro Dossier gratuito sulla Privacy

 

Fonte: Italia Oggi




Prodotti consigliati per te

 
15,50 € + IVA
48,00 € + IVA
48,00 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)