HOME

/

LAVORO

/

ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI

/

DISOCCUPAZIONE GIORNALISTI: LE REGOLE FINO AL 2023

Disoccupazione giornalisti: le regole fino al 2023

Le istruzioni sull'indennità di disoccupazione e mobilità per i giornalisti dipendenti dopo il passaggio all'Inps: periodo transitorio 2022//2023. Come fare domanda

Con la circolare n. 91 del 27 luglio l'Inps  ha chiarito le disposizioni per l'indennità di disoccupazione e mobilità per i giornalisti dipendenti dopo il passaggio all'inps: per tutto il 2022 e il 2023   restano valide le regole  degli articoli 22-25 del regolamento INPGI, anche se la gestione operativa delle domande è svolta sulla piattaforma INPS.

Dal 1 gennaio 2024 i lavoratori saranno interessati dalla disciplina della indennità NASPI come tutti gli altri lavoratori dipendenti iscritti all'AGO.

Ricordiamo gli aspetti principali della disciplina attuale.

Disoccupazione giornalisti: importi e requisiti

Possono avere l'indennità di disoccupazione  i giornalisti iscritti all'ex Inpgi da almeno 2 anni che  hanno cessato involontariamente il rapporto di lavoro comprese l'ipotesi di 

  • dimissioni per giusta causa;
  • risoluzione consensuale con  procedura di conciliazione preventiva e per 
  • dimissioni  durante il periodo tutelato di maternità.

L'indennità è pari al 60% della retribuzione media contributiva  nelle 12 mensilità  preedenti  con un massimo di 1.745,30 euro mensili e da diritto all'accredito figurativo dei contributi

 Dal 181° giorno l'indennità si riduce del 5% ogni mese fini ad un tetto del 50%.

In caso di nuova occupazione con contratto di lavoro subordinato, di durata pari o inferiore a sei mesi, la prestazione è sospesa per la durata del rapporto, mentre :

  1. per contratti giornalistici al di sopra di 6 mesi l'indennità cessa definitivamente
  2. per contratti superiori a 6 mesi  non giornalistici l'indennità è sospesa e riprende poi con detrazioni per i giorni di attività

L'indennità non è cumulabile con pensioni dirette, anche pro quota.

Disoccupazione giornalisti: come fare domanda

Per fruire dell'indennità di disoccupazione ordinaria va presentata domanda all’INPS esclusivamente in via telematica  sul sito inps.it,  selezionando la voce “Disoccupazione ordinaria per i giornalisti” disponibile seguendo il percorso “Prestazioni e servizi” > “Servizi”.

Le credenziali di accesso al servizio per la presentazione della domanda per l'indennità di disoccupazione ordinaria i giornalisti sono attualmente le seguenti:

• SPID di livello 2 o superiore;

• Carta di identità elettronica 3.0 (CIE);

• Carta nazionale dei servizi (CNS).

La domanda deve essere presentata entro sessanta giorni 

  1. dalla data di cessazione del rapporto di lavoro o 
  2. dalla data di fine del periodo corrispondente all'indennità di mancato preavviso.

la prestazione decorre dal giorno successivo alla cessazione del rapporto di lavoro  o del preavviso.

Se la domanda è presentata oltre il sessantesimo giorno  l’indennità decorre dal giorno successivo alla presentazione della domanda e spetta per il solo periodo residuo ancora spettante.

 Documenti da produrre al momento della domanda

Questi i documenti necessari 

  1. documentazione attestante la risoluzione del rapporto di lavoro: lettera di licenziamento o modello “DIS 2” - certificazione del datore di lavoro attestante l'ammontare della retribuzione spettante negli ultimi dodici mesi del rapporto di lavoro;
  2. ultime buste paga;
  3. copia dei relativi contratti nel caso in cui il giornalista abbia avuto più contratti di lavoro nel biennio precedente la data di cessazione del rapporto di lavoro;
  4. compilazione modello “DIS 3” mensile attestante la continuità dello stato di disoccupazione;
  5. dichiarazione relativa alle coordinate bancarie;
  6. modulo domanda per gli assegni al nucleo familiare (ANF) sulla prestazione di disoccupazione.

Ti possono interessare:

La busta paga guida operativa di MC Prudente Libro di carta Maggioli editore

La cessazione del rapporto di lavoro di C. Colosimo - Libro di carta Maggioli editore

Tag: ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI · 08/08/2022 Bonus 550 euro per part time verticale: bisogna fare domanda

Prime istruzioni INPS sulla nuova indennità una tantum per i lavoratori con contratti di part time ciclico verticale. Attesa la piattaforma telematica per fare richiesta

Bonus 550 euro per part time verticale: bisogna fare domanda

Prime istruzioni INPS sulla nuova indennità una tantum per i lavoratori con contratti di part time ciclico verticale. Attesa la piattaforma telematica per fare richiesta

Fondo trasporto aereo: proroga per gli Uniemens

Le istruzioni sui pagamenti delle prestazioni integrative della CIGS del Fondo trasporto aereo. Per l'adeguamento degli Uniemens c'è tempo fino a ottobre 2022.

Disoccupazione giornalisti: le regole  fino al 2023

Le istruzioni sull'indennità di disoccupazione e mobilità per i giornalisti dipendenti dopo il passaggio all'Inps: periodo transitorio 2022//2023. Come fare domanda

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.