HOME

/

PMI

/

NEXT GENERATION EU E RECOVERY FUND

/

DECRETO AIUTI: SPORTELLO UNICO DIGITALE DELLE POSTE NEI PICCOLI COMUNI

2 minuti, Redazione , 04/05/2022

Decreto Aiuti: Sportello unico digitale delle Poste nei piccoli Comuni

Per favorire l'accesso ai servizi pubblici digitali il DL Aiuti finanzia il progetto Polis: convenzione MISE - Poste italiane per il sostegno all'innovazione nei piccoli Comuni

Il decreto Aiuti approvato idal Governo  il 2 maggio prevede all'articolo  35. (Disposizioni in materia di servizi di cittadinanza digitale) una previsione molto dettagliata (a differnza di altre parti del decreto) . Si tratta di una misura  nel solco del progetto del PNRR di innovazione e digitalizzazione della pubblica amministrazione .che si propone di ampliare l'accesso di tutti i cittadini ai servizi digitali  indipendentemente dalla loro situazione e dalla località in cui si trovano.

L'articolo citato prevede infatti  di stipulare  convenzioni del Ministero  con gli enti locali in particolare i comuni sotto 15mila abitanti  affidando ad uno sportello unico  affidato a un gestore specializzato  i servizi  degli enti stessi che possono essere resi online come certificati pagamenti  iscrizioni a servizi pubblici ma anche  la gestione delle informazioni sui servizi stessi 

La misura si situa nell'ambito del  progetto «Polis» - Case dei servizi di cittadinanza digitale  al quale l'articolo 1, comma 2, lettera f), numero 1, del decreto-legge 6 maggio 2021, n. 59 ( Decreto Fondo complementare PNRR ha destinato  circa  settecento milioni di euro da utilizzare entro il 2026 (125 nel 2022)

Tale “sportello unico” di prossimità  sarebbe gestito da Poste Italiane  grazie alla rete di  infrastrutture tecnologiche  e la capillare presenza nel terriitorio

Progetto Polis: Sportello unico digitale per i piccoli Comuni

 Nella scheda di Progetto nel PNRR si legge che l'obiettivo è di "promuovere la coesione economica, sociale e territoriale in relazione ai piccoli centri urbani e nelle aree interne del Paese, contribuendo al loro rilancio. La prima linea progettuale (costo totale  pari a 1 miliardo di euro) è diretta alla realizzazione di uno “sportello unico” di prossimità che assicuri ai cittadini residenti nei comuni più piccoli la possibilità di fruire di tutti i servizi pubblici, in modalità digitale, per il tramite di un unico punto di accesso alla piattaforma di servizio multicanale di Poste Italiane. Tale Progetto accelererà la trasformazione digitale del settore, dotandolo di un punto di accesso dislocato e sicuro nei territori più difficilmente raggiungibili per la diffusione e la fruibilità dei servizi digitali tra i cittadini superando il digital divide”.

Il progestto coinvolgerà 4.800 Uffici Postali in 4.764 Comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti, nel 100% delle 72 aree interne del Paese. Gli uffici saranno radicalmente trasformati e dotati di una infrastruttura tecnologica e digitale all’avanguardia . 

Il decreto specifica anche se nei casi di esecuzione dei progetti inseriti dalle convenzioni il personale di Poste italiane ,  nei limiti delle qualifiche e attribuzioni predefinite, acquisirebbe la  qualifica di incaricato di pubblico servizio. In tal modo sarebbe autorizzato a  procedere:

 all'identificazione degli utenti  interessati,

 all’acquisizione dei relativi dati ed 

 all’acquisizione dei dati biometrici e della firma grafometrica, con l'osservanza delle disposizioni di legge o di regolamento in vigore. 

Sempre nei limiti delle  singole convenzioni  stipulate dai Comuni il personale  potrà accedere alle banche dati  delle pubbliche amministrazioni che fossero necessarie per svolgere le attività richieste.  Il tutto nel rispetto della normativa sulla privacy (articolo 2-ter, comma 1-bis, del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.)


Tag: NEXT GENERATION EU E RECOVERY FUND NEXT GENERATION EU E RECOVERY FUND LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

NEXT GENERATION EU E RECOVERY FUND · 30/06/2022 Decreto PNRR 2 convertito in legge: sintesi delle novità fiscali

Pubblicata in GU n 150 del 29.06 la Legge n 79 di conversione del decreto PNRR 2. Le novità per: sanzioni pagamenti POS, fattura elettronica forfettari, superbonus

Decreto PNRR 2 convertito in legge: sintesi delle novità fiscali

Pubblicata in GU n 150 del 29.06 la Legge n 79 di conversione del decreto PNRR 2. Le novità per: sanzioni pagamenti POS, fattura elettronica forfettari, superbonus

Nuova agevolazione piscine: un contributo nel PNRR2

La legge di conversione del Decreto PNRR 2 prevede un contributo per proprietari di piscine localizzate in certe regioni. Vediamo i dettagli

Novità per la lotteria degli scontrini nel Decreto PNRR2

Ecco i dettagli sulla lotteria degli scontrini istantanea. Le novità della conversione in legge del Decreto PNRR 2

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.