HOME

/

FISCO

/

LEGGE DI BILANCIO 2023: MISURE ALLO STUDIO

/

CONTABILITÀ DI MAGAZZINO: NOVITÀ IN ARRIVO NEL 2022

Contabilità di magazzino: novità in arrivo nel 2022

Contabilità di magazzino obbligatoria se ricavi superiori a 5,164 milioni di euro e le rimanenze di magazzino superiori a 1,1 milioni di euro.

In sede di conversione in legge del decreto fiscale collegato alla legge di bilancio 2022 (DL 146/2021 convertito con modifiche e pubblicato sulla gazzetta Ufficiale 301 del 20.12.2021) è stata introdotta una modifica in merito alla contabilità di magazzino. Ecco cosa cambia.

Contabilità di magazzino 2022: ecco cosa cambia

Con la novità in arrivo, la norma aggiorna e converte in euro i valori monetari (espressi in lire nella disciplina vigente) che determinano l’obbligo di tenuta delle scritture contabili ausiliarie di magazzino. In particolare, per effetto delle modifiche in esame l’obbligo di tenuta delle predette scritture decorre a partire dal secondo periodo d’imposta successivo a quello in cui per la seconda volta consecutivamente 

  • l’ammontare dei ricavi superi 5,164 milioni di euro
  •  e il valore complessivo delle rimanenze superiori a 1,1 milione di euro. 

 L'obbligo  cessa a partire dal primo periodo di imposta successivo a quello in cui per la seconda volta consecutivamente l'ammontare dei ricavi o il valore delle rimanenze è inferiore a tale limite. Per i soggetti il cui periodo di imposta è diverso dall'anno solare l'ammontare dei ricavi deve essere ragguagliato all'anno.

Entrando nel merito, la disposizione modifica l’articolo 1 del regolamento recante norme per la semplificazione delle scritture contabili (D.P.R. n. 695 del 1996) che disciplina la tenuta delle scritture contabili ausiliarie di magazzino. Si tratta delle scritture contabili indicate all’articolo 14, primo comma, lettera d) del D.P.R. n. 600 del 1973, che devono essere tenute da società, enti e imprese commerciali. 

Nelle scritture devono essere registrate le quantità entrate ed uscite 

  • delle merci, 
  • dei semilavorati, 
  • dei prodotti finiti nonché
  •  delle materie prime 
  • e degli altri beni destinati ad essere in essi fisicamente incorporati, 
  • degli imballaggi utilizzati per il confezionamento dei singoli prodotti, 
  • delle materie prime tipicamente consumate nella fase produttiva dei servizi, 
  • nonché delle materie prime e degli altri beni incorporati durante la lavorazione dei beni del committente. 

Le rilevazioni dei beni, singoli o raggruppati per categorie di inventario, possono essere effettuate anche in forma riepilogativa con periodicità non superiore al mese

Nelle stesse scritture possono inoltre essere annotati, anche alla fine del periodo d'imposta, i cali e le altre variazioni di quantità che determinano scostamenti tra le giacenze fisiche effettive e quelle desumibili dalle scritture di carico e scarico.

Dalle scritture ausiliarie di magazzino possono essere esclusi tutti i movimenti relativi a singoli beni o a categorie inventariali il cui costo complessivo nel periodo di imposta precedente non eccede il venti per cento di quello sostenuto nello stesso periodo per tutti i beni sopraindicati. I beni o le categorie inventariali che possono essere esclusi devono essere scelti tra quelli di trascurabile rilevanza percentuale. 

L’articolo 1, comma 1 del D.P.R. n. 695 del 1996 nella sua formulazione vigente richiede che le scritture contabili ausiliarie di magazzino siano tenute a partire dal secondo periodo d'imposta successivo a quello in cui, per la seconda volta consecutivamente, l'ammontare dei ricavi e il valore complessivo delle rimanenze sono superiori rispettivamente a dieci miliardi e a due miliardi di lire.

Ti potrebbero interessare: 

Tag: SCRITTURE CONTABILI SCRITTURE CONTABILI LEGGE DI BILANCIO 2023: MISURE ALLO STUDIO LEGGE DI BILANCIO 2023: MISURE ALLO STUDIO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

RIFORME DEL GOVERNO MELONI · 05/12/2022 Plastic e sugar tax: proroga al 2024

Il DDL di Bilancio 2023 in bozza prevede una ulteriore proroga al 2024 delle plastic e sugar tax. Un riepilogo delle regole

Plastic e sugar tax: proroga al 2024

Il DDL di Bilancio 2023 in bozza prevede una ulteriore proroga al 2024 delle plastic e sugar tax. Un riepilogo delle regole

IVA prodotti infanzia e tampon tax: le novità in arrivo

La Legge di Bilancio 2023 in bozza prevede riduzione dell'iva per: assorbenti donna, pannolini bambini, latte in polvere e altri. I dettagli

PIVA fittizie: prevista responsabilità del Commercialista

Il disappunto del CNDCEC e delle Associazioni ADC – AIDC – ANC – UNGDCEC sulle novità annunciate dall'art 36 in bozza del DDL di Bilancio 2023

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.