HOME

/

FISCO

/

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI

/

DECRETO CAPIENZA 2021: NOVITÀ IN VIGORE DALL'8 DICEMBRE

Decreto capienza 2021: novità in vigore dall'8 dicembre

Decreto capienze convertito in legge: guida alle misure per l'accesso alle attività culturali, sportive e ricreative. Novità in base al colore della regione e al Green pass

Ascolta la versione audio dell'articolo

E' stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale 291 del 7 dicembre 2021 la Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 8 ottobre 2021, n. 139, recante disposizioni urgenti per l'accesso alle attività culturali, sportive e ricreative, nonché per l'organizzazione di pubbliche amministrazioni e in materia di protezione dei dati personali. In pratica la legge 205/2021è la conversione del cd. Decreto Capienze.

Le nuove disposizioni sono in vigore dall'8 dicembre 2021. Vediamo di seguito le principali novità:

  1. Spettacoli e Cultura Teatri, cinema, concerti:
    • in zona gialla gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali o spazi anche all'aperto, sono svolti esclusivamente con posti a sedere preassegnati e a condizione che sia assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro, sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi, sia per il personale, e l'accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19 (cd. Super green pass leggi anche Super green pass: cosa si può fare dal 6 dicembre 2021?). In ogni caso, in zona gialla, la capienza consentita non può essere superiore al 50% di quella massima consentita al chiuso e al 75% all'aperto.
    • in zona bianca, l'accesso agli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali o spazi anche all'aperto è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19 e la capienza consentita è pari a quella massima autorizzata. 
    • per gli spettacoli all'aperto, quando il pubblico, anche solo in parte, vi accede senza posti a sedere preassegnati e senza limiti massimi di capienza autorizzati, gli organizzatori producono all'autorità competente ad autorizzare l'evento anche la documentazione concernente le misure adottate per la prevenzione della diffusione del contagio da Covid-19, tenuto conto delle dimensioni, dello stato e delle caratteristiche dei luoghi.
  2. Musei : Nelle strutture museali è stata eliminata la distanza interpersonale di un metro. In particolare, in zona bianca e gialla, il servizio di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura è assicurato a condizione che detti istituti e luoghi, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico nonché dei flussi di visitatori, garantiscano modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone. Attenzione va prestata al fatto che per gli istituti e i luoghi della cultura che nell'anno 2019 hanno registrato un numero di visitatori superiore a un milione, il sabato e i giorni festivi il servizio è assicurato a condizione che l'ingresso sia stato prenotato on line o telefonicamente con almeno un giorno di anticipo.
  3. Sport Pubblico a eventi e competizioni sportive La capienza consentita non può essere superiore 
    • in zona bianca: al 75 per cento di quella massima autorizzata all'aperto e al 50 per cento al chiuso. 
    • in zona gialla: al 50% all'aperto a al 35% al chiuso rispetto a quella massima autorizzata
    • Quando non e' possibile assicurare il rispetto delle condizioni di cui al presente comma, gli eventi e le competizioni sportivi si svolgono senza la presenza di pubblico.
  4. Discoteche La capienza nelle sale da ballo, discoteche e locali assimilati non può essere superiore 
    • al 75 per cento di quella massima autorizzata all'aperto e
    • al 50 per cento al chiuso. Nei locali al chiuso deve essere garantita la presenza di impianti di aerazione senza ricircolo dell’aria. 
  5. Disposizione per spettacoli in impianti con capienza superiore a 5.000 spettatori: le restrizione in vigore e il fatto che i biglietti siano esclusivamente nominativi valgono ancora. Esclusione per le manifestazioni carnevalesche, i corsi mascherati, le rievocazioni storiche, giostre e manifestazioni similari.
  6. accesso agli autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente: l'accesso a bordo degli autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente, ad esclusione di quelli impiegati nei servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale, e' consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19, e la capienza consentita e' pari a quella massima di riempimento».

Capitolo a parte per le sanzioni in quanto viene espressamente previsto che in caso di violazione delle regole su capienza e green pass nei settori di spettacoli, eventi sportivi e discoteche, la chiusura si applica dalla seconda violazione.

Leggi  Linee Guida riaperture 2021: testo aggiornato e definitivo

Tag: LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 24/01/2022 Aiuti di Stato: proroga del quadro europeo fino al 30 giugno 2022

Quadro europeo aiuti di stato: proroga al 30.06.202 e aumento del limite massimo utilizzabile da 1,8 milioni a 2, 3 milioni di euro. Ecco cosa cambia

Aiuti di Stato: proroga del quadro europeo fino al 30 giugno 2022

Quadro europeo aiuti di stato: proroga al 30.06.202 e aumento del limite massimo utilizzabile da 1,8 milioni a 2, 3 milioni di euro. Ecco cosa cambia

Sostegni ter:  CIG e FIS agevolati per turismo e  pubblici esercizi

La tabella delle attività che avranno ammortizzatori sociali agevolati fino al 31 marzo 2021 con il nuovo decreto legge Sostegni Ter varato dal Governo.

Riforma del catasto: misure allo studio

Revisione del catasto: attenzione a immobili e terreni non accatastati, valori allineati a quelli di mercato. Si va verso una nuova banca dati

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.