HOME

/

FISCO

/

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

/

QUARANTENA PER CONTATTO CON POSITIVI: FONDI IN ARRIVO PER IL 2021

4 minuti, Redazione , 17/09/2021

Quarantena per contatto con positivi: fondi in arrivo per il 2021

Chi è interessato, a chi spetta pagare , la durata della quarantena per contatto con positivi. La mancanza di fondi per il 2021 dovrebbe essere sanata a breve

Ad oggi, INPS non puo pagare le indennità per i periodi di quarantena 2021 dei lavoratori entrati in contatto con positivi al COVID 19, per mancanza di fondi. Il problema era  stato ribadito dal Presidente dell'Istituto Pasquale Tridico , che nel riconoscere la difficolta che si crea alle aziende , chiamate a coprire i costi delle assenze dei lavoratori,  aveva fatto presente che non si tratta di una  sua decisione ma di mancati finanziamenti , che sta al Governo risolvere . 

AGGIORNAMENTO 17.9 

E' giunta ieri la novità di un possibile  rifinanziamento all'INPS per indennizzare le quarantene  per COVID, che dovrebbe essere definito  entro il 5 ottobre data ultima per la conversione in legge del DL 111 oggi all'esame della Camera.   Lo ha comunicato in  risposta ad una interrogazione parlamentare la sottosegretaria al Lavoro Nisini  che ha parlato di contatti in corso con il Ministero per verificare le disponibillta di risorse aggiuntive. Il rifinanziamento dovrebbe riguardare :

  • sia l'indennità di malattia per assenze dal lavoro inquadrate come quarantena avvenute nel 2021, che
  • l'indennizzo   assimilato a quello per  ricovero ospedaliero   destinato invece alle assenze dei lavoratori fragili , obbligate per l'impossibilità di svolgere il proprio lavoro in modalità agile .  equiparazione che non è più operativa dal 1° luglio.

L'assenza di fondi per la quarantena da contatto COVID

Si ricorda che, per il 2021  già nel messaggio 1667 del 2021 e poi con il messaggio 2842 del 6 agosto 2021,  INPS  aveva comunicato che: 

  1. per gli eventi  di quarantena verificatisi nel 2020, le relative prestazioni saranno sempre riconosciute, con relativo aggiornamento contributivo degli estratti conto dei dipendenti interessati. 
  2. per gli eventi quarantena verificatisi nel 2021, invece, in assenza  di uno specifico stanziamento di fondi, le relative prestazioni di malattia non potranno essere riconosciute.  ATTENZIONE  nel caso di lavoratori fragili (articolo 26, comma 2, del Dl 18/2020) la tutela  è garantita grazie al fondo rifinanziato dal Decreto Sostegni 1 (n. 41 2021) fino al 30 giugno 2021.

Leggi per maggiori dettagli  sulle istruzioni INPS "Lavoratori fragili proroga smart working ma stop quarantena"

I datori di lavoro hanno protestato , in particolare Unimpresa  che rappresenta micro ,piccole e medie imprese,  ha fatto presente che i costi si ribalteranno sulle aziende e sui lavoratori che potrebbero vedersi decurtato lo stipendio .

 Le faq del ministero della Salute  aggiornate  il 13 agosto  richiamavano ancora una possibile copertura da parte dello Stato, senza che ildipendente debba ricorrere a permessi o ferie o aspettativa non retribuita ; affermano infatti :"Al termine del periodo di quarantena la persona potrà rientrare al lavoro e il periodo di assenza potrà essere coperto dal certificato medico. Al rientro la persona dovrà contattare il medico competente della sua azienda per ulteriori informazioni." 

I sindacati confederali CGIL CISL e UIL si sono detti molto preoccupati e hanno chiesto al governo con una lettera inviata ai ministri del lavoro Orlando e dell'Economia Franco, "un intervento normativo urgente che consenta all’Istituto di assicurare alle lavoratrici e ai lavoratori le tutele”.

Quarantena per contatto positivi: cosa prevede la normativa

Vale la pena ricordare che attualmente le norme prevedono :

  • per i non vaccinati un periodo di qurantena di 10 giorni dall'ultimo contatto  stretto con  persone positive al COVID 19 , 
  • per i vaccinati un periodo di quarantena di 7 giorni , sempre dal momento del contatto con la persona positiva

Al termine del periodo indicato deve essere eseguito un test antigenico o moltecolare che se negativo consente di interrompere la quarantena.

Per contatto stretto, sempre secondo le faq governative  si intende :

una persona che vive nella stessa casa di un caso COVID-19 u

  • "una persona che ha avuto un contatto fisico diretto con un caso COVID-19 (per esempio la stretta di mano) una persona che ha avuto un contatto diretto non protetto con le secrezioni di un caso COVID19 (ad esempio toccare a mani nude fazzoletti di carta usati) 
  • una persona che ha avuto un contatto diretto (faccia a faccia) con un caso COVID-19, a distanza minore di 2 metri e di almeno 15 minuti una persona che si è trovata in un ambiente chiuso (ad esempio aula, sala riunioni, sala d'attesa dell'ospedale)  in assenza di DPI idonei
  •  un operatore sanitario o altra persona che fornisce assistenza diretta ad un caso COVID-19 oppure personale di laboratorio addetto alla manipolazione di campioni di un caso COVID-19 senza l’impiego dei DPI raccomandat
  • una persona che ha viaggiato seduta in treno, aereo o qualsiasi altro mezzo di trasporto entro due posti in qualsiasi direzione rispetto a un caso COVID-19; sono contatti stretti anche i compagni di viaggio e il personale addetto alla sezione dell’aereo/treno dove il caso indice era seduto."

ATTENZIONE Gli operatori sanitari, sulla base di valutazioni individuali del rischio, possono  valutare il contatto in maniera individualizzata a prescindere dalla durata e dal setting in cui è avvenuto il contatto.

Durata quarantena:   circolare del Ministero della Salute 11 agosto 2021


N.B. i casi da variante VOC BETA sono i contagi con varianti pericolose  del virus SARS COVID-2,  come la variante Delta.

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO LAVORO DIPENDENTE LAVORO DIPENDENTE EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 22/10/2021 Decreto Fiscale: in GU il DL n 146 collegato alla legge di bilancio 2022

Decreto fiscale: più tempo per le cartelle, 100 milioni per l'acquisto di auto ecologiche, riammissione nei termini dei decaduti da rottamazione ter e saldo e stralcio

Decreto Fiscale: in GU il DL n 146 collegato alla legge di bilancio 2022

Decreto fiscale: più tempo per le cartelle, 100 milioni per l'acquisto di auto ecologiche, riammissione nei termini dei decaduti da rottamazione ter e saldo e stralcio

Eco-bonus auto 2021: pubblicato il decreto con 100 milioni per il fondo automotive

Il fondo automotive per l'acquisto di veicoli non inquinanti rifinanziato con 100 milioni per il 2021. Vediamo la ripartizioni dei fondi per i bonus auto.

Green pass: procedura, novità e  fac simili per i datori di lavoro

Vademecum aggiornato per il datore di lavoro e fac simile dei documenti per l'obbligo di green pass dei lavoratori: avvisi, delega controlli, procedura modalità organizzative

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.