HOME

/

PMI

/

BANCHE E IMPRESE

/

FONDO INDENNIZZO RISPARMIATORI: FIRMATO IL PROTOCOLLO

Fondo indennizzo risparmiatori: firmato il protocollo

Accesso al Fondo indennizzo risparmiatori (Fir): pronta la verifica dei requisiti patrimoniali dei risparmiatori che hanno chiesto l'indennizzo.

Ascolta la versione audio dell'articolo

E' stato finalmente firmato il Protoccolo tra Agenzia delle Entrate e CONSAP per la verifica dei requisiti patrimoniali ai fini dell'accesso al Fondo per gli Indennizzi dei Risparmiatori, il cd. FIR. A dare questa bella notizia, è stato un comunicato stampa pubblicato ieri 10 agosto 2021 dall'Agenzia delle Entrate, in cui è stato reso noto l'avvio dello scambio dei dati per la verifica del requisito del patrimonio mobiliare dei singoli risparmiatori come riportato nell’istanza d’indennizzo.


Fondo indennizzo risparmiatori

Con il nuovo Protocollo, si stabiliscono modalità, termini e procedure per la fornitura, da parte dell’Agenzia, dei servizi anagrafici e patrimoniali finalizzati alle attività di verifica del requisito patrimoniale condotte dalla Commissione tecnica istituita con decreto del Ministro dell’economia e delle finanze e competente per l’esame delle domande pervenute e l’ammissione all’indennizzo del FIR.

In pratica, a richiesta della Commissione tecnica, l’Agenzia delle Entrate, sulla base dei dati di cui dispone, provvede a rendere disponibili, per il tramite di Consap, le informazioni necessarie a consentire la verifica dell’ammontare complessivo effettivo del patrimonio mobiliare di proprietà del risparmiatorerichiedente l’indennizzo alla data del 31 dicembre 2018. Verrà così fonrito il riscontro mediante risposta di conferma o meno della dichiarazione resa dall'interessato, con riferimento al dato patrimoniale complessivo riportato dal richiedente.

Ovviamente, tali attività sono effettuate nel rispetto della disciplina normativa in materia di trattamento dei dati personali secondo i principi di liceità, correttezza, trasparenza, minimizzazione, nonché integrità e riservatezza. Pertanto i dati e le informazioni trattate non potranno essere divulgate in alcun modo e non potranno essere oggetto di utilizzazione, se non per finalità strettamente connesse all’esecuzione del protocollo stesso e con modalità che non compromettano il carattere della riservatezza.


Forse potrebbe esserti utile l'interessantissimo libro "Come difendersi dalla centrale rischi e dal default del conto corrente" a cura di Marcella Caradonna pubblicato da Maggioli Editore

Tag: BANCHE E IMPRESE BANCHE E IMPRESE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

BANCHE E IMPRESE · 06/10/2021 Cessione quinto 2021: i tassi dal 1 ottobre

Tassi aggiornati per il IV trimenstre 2021 per la cessione del quinto delle pensioni. Messaggio INPS n. 3341 del 5 ottobre 2021

Cessione quinto 2021: i tassi dal 1 ottobre

Tassi aggiornati per il IV trimenstre 2021 per la cessione del quinto delle pensioni. Messaggio INPS n. 3341 del 5 ottobre 2021

Moratoria crediti PMI al 31.12.2021: debitori non classificabili "in sofferenza"

Moratoria crediti PMI: non verrà segnalato nessun ritardo e il debutore non può essere classificato a sofferenza. Il chiarimento nella risposta all'interrogazione parlamentare

Fondo indennizzo risparmiatori: firmato il protocollo

Accesso al Fondo indennizzo risparmiatori (Fir): pronta la verifica dei requisiti patrimoniali dei risparmiatori che hanno chiesto l'indennizzo.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.