HOME

/

FISCO

/

PACE FISCALE 2021

/

CONDONO CARTELLE: BOLLO AUTO E DEBITI ANNULLATI. ENTRO IL 30.09 RESI NOTI GLI ESCLUSI

Condono cartelle: bollo auto e debiti annullati. Entro il 30.09 resi noti gli esclusi

Entro il 31.10 annullati i debiti fino a 5.000 euro. Lo prevede il decreto pubblicato in GU n 183 del 2 agosto. Entro il 30.09 la lista degli esclusi. Vediamo le regole del condono

Il Decreto MEF del 14 luglio Pubblicato in GU n 183 del 2 agosto 2021 che rende operativo il condono automatico dei debiti tributari previsto dall'art 4 commi da 4 a 10 del DL n  41/2021 ha superato il primo step del 20 agosto.

Il calendario del condono prevedeva infatti che entro il 20 agosto 2021, l'agente della riscossione avrebbe trasmesso all'Agenzia delle entrate, l'elenco dei codici fiscali, presenti nel proprio sistema informativo alla  data  del  23  marzo  2021, delle persone fisiche e dei soggetti diversi dalle persone  fisiche  aventi  uno  o più debiti di importo residuo, alla medesima data del 23 marzo 2021, fino a 5.000 euro, comprensivo di capitale, interessi per  ritardata iscrizione  a  ruolo e  sanzioni,  risultanti dai singoli carichi affidati dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010, con l'esclusione di quelli indicati dall'art. 4, comma 9, del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41.

Prima di leggere le prossime date che traghetteranno i contribuenti all'annullamento dei debiti ricordiamo i requisiti necessari al condono.

In particolare, saranno automaticamente annullati:

  • i debiti di importo residuo fino a 5.000 euro, comprensivo di capitale, interessi per ritardata iscrizione a ruolo e sanzioni, 
  • risultanti dai singoli carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010, 
  • delle persone fisiche che hanno conseguito, nel periodo d'imposta 2019, un reddito imponibile ai fini delle imposte sui redditi fino a 30.000 euro
  • e dei soggetti diversi dalle persone fisiche che hanno conseguito, nel periodo d'imposta in corso alla data del 31 dicembre 2019, un reddito imponibile ai fini delle imposte sui redditi fino a 30.000 euro.

Condono cartelle 2021: tutte le date da conoscere

Entro il 20 agosto 2021, l'agente della riscossione trasmette all'Agenzia delle entrate, l'elenco dei codici fiscali, presenti nel proprio sistema informativo alla  data  del  23  marzo  2021, delle persone fisiche e dei soggetti diversi dalle persone  fisiche  aventi  uno  o più debiti di importo residuo, alla medesima data del 23 marzo 2021, fino a 5.000 euro, comprensivo di capitale, interessi per  ritardata iscrizione  a  ruolo e  sanzioni,  risultanti dai singoli carichi affidati dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010, con l'esclusione di quelli indicati dall'art. 4, comma 9, del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41 (step superato)

Entro il 30  settembre  2021 l'Agenzia  delle entrate, per consentire all'agente della riscossione di individuare i soggetti per i quali NON ricorrono i requisiti reddituali restituisce a quest'ultimo l'elenco di cui sopra, segnalando, tra i codici fiscali in esso ricompresi quelli relativi a  soggetti  che,  sulla base delle dichiarazioni dei redditi e  delle  certificazioni uniche presenti nella  propria  banca dati  alla  data di  emanazione  del decreto,  risultano  avere conseguito redditi  imponibili superiori ai limiti indicati dallo stesso art. 4, comma 4. 

L'annullamento dei debiti è effettuato alla  data del  31 ottobre 2021, relativamente ai soggetti i cui codici fiscali non sono segnalati dall'Agenzia  delle  entrate; nel caso  di  coobbligazione,  l'annullamento  non opera se il codice fiscale di almeno uno dei coobbligati rientra  tra quelli segnalati.

Ai fini del discarico conseguente all'annullamento, senza oneri amministrativi a  carico dell'ente creditore, e dell'eliminazione dalle relative scritture patrimoniali, l'agente  della riscossione trasmette agli enti interessati, entro il 30 novembre 2021, l'elenco delle quote annullate su supporto magnetico, ovvero in via telematica.

Leggi anche Rottamazione quater e nuova sospensione 2021 2022: cosa aspettarsi

Ti segnaliamo il file excel con guida di accompagnamento Rateazione cartelle: calcolo indice Liquidità e Alfa utile per conoscere il numero massimo di rate che l’Agente della riscossione potrà concedere in fase di valutazione della richiesta di rateizzazione presentata.

Visita anche il Focus Difendersi dal Fisco con tanti e-book di approfondimento:

Allegato

Decreto condono cartelle n 21A04698 GU n 183 del 2 agosto

Tag: PACE FISCALE 2021 PACE FISCALE 2021 ACCERTAMENTO E CONTROLLI ACCERTAMENTO E CONTROLLI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

PACE FISCALE 2021 · 17/09/2021 Condono cartelle: bollo auto e debiti annullati. Entro il 30.09 resi noti gli esclusi

Entro il 31.10 annullati i debiti fino a 5.000 euro. Lo prevede il decreto pubblicato in GU n 183 del 2 agosto. Entro il 30.09 la lista degli esclusi. Vediamo le regole del condono

Condono cartelle: bollo auto e debiti annullati. Entro il 30.09 resi noti gli esclusi

Entro il 31.10 annullati i debiti fino a 5.000 euro. Lo prevede il decreto pubblicato in GU n 183 del 2 agosto. Entro il 30.09 la lista degli esclusi. Vediamo le regole del condono

Agenzia delle Entrate-Riscossione: fino al 18.09 nessun appuntamento

Impossibile prenotare appuntamenti per manutenzione ai sistemi informativi. Dal contact center alle email: ecco come chiedere indicazioni

Rottamazione quater e nuova sospensione 2021 2022: cosa aspettarsi

Nuova sospensione delle notifiche e rottamazione quater: ecco le misure allo studio nella Nota di Aggiornamento al DEF. Attenzione alle scadenze della rottamazione ter

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.