IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 02/04/2021

Integrazione Naspi Trentino 2021: al via le domande

Tempo di lettura: 1 minuto
Integrazione Fondo Trentino

Disponibile le procedura delle domande all'INPS delle prestazioni integrative alla NASPI del Fondo di solidarietà del Trentino. Novità per l'emergenza COVID

Commenta Stampa

L'inps nel messaggio n. 1360 del 31.3.2021  ha comunicato  che è disponibile la procedura d’invio delle domande integrative alla NASpI, già anticipate della circolare n. 156/2020, relativa al Fondo di solidarietà del Trentino (Decreto Interministeriale 96077/2016)

La circolare specifica che, a causa della pandemia da coronavirus, e in via transitoria sino al 31 dicembre 2021, la disciplina delle prestazioni integrative viene dettagliata come segue:

  1. il requisito dell’anzianità lavorativa minima di 26 settimane anche non continuative si matura considerando il periodo dal 10 agosto 2018 alla data della domanda, anche cumulando periodi lavorati presso diversi datori di lavoro purché appartenenti ai settori indicati al comma 3 articolo 8;
  2. i periodi di anzianità lavorativa utili alla maturazione del requisito che dà accesso alla prestazione delle tutele integrative delle prestazioni connesse alla perdita del posto di lavoro vengono neutralizzati al fine di successive domande.

Domanda di prestazione integrativa Fondo solidarietà Trentino

Per l’accesso alla prestazione integrativa le aziende devono presentare domanda esclusivamente in via telematica indirizzata al Comitato amministratore del Fondo di solidarietà, tramite la Direzione provinciale di Trento.

Il servizio per l’invio telematico della domanda di assegno integrativo è disponibile nel portale INPS www.inps.it. ed è accessibile dalla scheda  “Assegno integrativo”, reperibile tramite la funzione “Cerca” presente nella pagina principale. Nella scheda prestazione, in alto a destra, occorre cliccare il pulsante “Accedi al Servizio” e poi inserire le relative credenziali di accesso.

E' presente anche un manuale per Aziende e Consulenti con  le istruzioni per l’invio telematico delle domande, nonché per l’allegazione dei documenti richiesti, all’interno dell’applicazione stessa.

L’azienda, al momento della presentazione della domanda, deve selezionare “Fondo Trentino”, allegando un prospetto con i dati analitici dei lavoratori, che costituisce parte integrante della domanda. Nella domanda non deve essere indicato l’importo della prestazione in quanto lo stesso è stimato in automatico dall’Istituto in base ai dati forniti 

Confermato l’invio, la domanda verrà protocollata e sarà possibile stampare la ricevuta di presentazione e  il prospetto dei dati trasmessi.

Una volta deliberata dal Comitato amministratore del Fondo, la prestazione integrativa sarà erogata con le stesse modalità della NASpI.

Fonte: Inps


Fonte immagine: wikipedia - licenza creative commons

Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31
Gestione fiscale del fondo svalutazione crediti (excel)
In PROMOZIONE a 22,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2022-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE