IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 12/03/2021

Indennità ISCRO Gestione separata non in vigore: manca il decreto attuativo

Tempo di lettura: 2 minuti
ISCRO contributo bonus  capitale

In 5 punti requisiti e caratteristiche della nuova indennità di "disoccupazione" per gli autonomi in gestione separata Si attende ancora il decreto sulla formazione obbligatoria

Commenta Stampa

L'ISCRO è la nuova indennità  di sostegno ( quasi una indennità di "disoccupazione") indirizzata i lavoratori autonomi iscritti alla gestione separata INPS. 

E'  stata  istituita dalla legge 178/2020 (ovvero la legge di bilancio 2021 in forma sperimentale, per il triennio 2021-2023. La definizione ufficiale è "indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa"  e intende sostenere  i professionisti senza cassa che si trovino in difficolta economica,  con un reddito inferiore a circa 8mila euro annui. 

 A fronte di una indennità mensile per 6  mesi  il professionista  dovrà seguire anche un percorso formativo,  un pò sulla falsariga di quanto succede per la NASPI 

La novità non è ancora in vigore  appunto perche non è stato emanato il decreto attuativo del Ministero del lavoro che dovrà definire in dettaglio gli obblighi formativi.

Nell'attesa dell'entrata in vigore, vediamo di seguito un sintetico riepilogo in 5 punti delle caratteristiche dell'ISCRO.

1. requisiti soggettivi  ISCRO

  • Esssere titolari di partita IVA da almeno 4 anni per lì'attività per cui si è iscritti alla gestione separata
  • Non essere titolari pensione diretta, 
  • non essere iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie
  • non essere titolari di  reddito di cittadinanza 

2. Situazione reddituale per ottenere ISCRO

  • Riguardo la situazione di difficolta è necessario che il reddito da lavoro autonomo, nell’anno precedente alla presentazione della domanda,  sia stato inferiore al 50% della media  nei  tre anni precedenti a quello precedente la domanda e che 
  •  non superi gli 8.145 euro nell’anno precedente alla presentazione della domanda.

3. Importo ISCRO 

  • l’indennità spettante è pari al 25%, su base semestrale, dell’ultimo reddito dichiarato 
  • Puo variare  da un minimo di 250 euro a un massimo di 800 euro mensili
  • L'erogazione avverrra dal mese successivo a quello di presentazione della domanda, per un periodo di sei mesi. 
  • La cessazione della partita Iva nel corso dell’erogazione dell’indennità comporta l’immediata cessazione dell'Indennità

4. Presentazione domanda ISCRO

  • L'indennità ISCRO potrà essere richiesta una sola volta nell'arco del triennio.
  •  La domanda dovrà essere presentata all’Inps  in forma telematica entro il 31 ottobre di ciascuno degli anni 2021, 2022 e 2023.

5. Trattamento fiscale e previdenziale

  • L’importo della indennità non è imponibile fiscalmente
  • L'importo non prevede l'accredito di alcuna contribuzione figurativa  ai fini pensionistici.

Da notare infine  che la norma prevede che ci siano percorsi di aggiornamento formazione obbligatoria collegati alla percezione dell'ISCRO.

Inoltre,  per la copertura finanziaria è stata istituita  una  aliquota di contribuzione  aggiuntiva per la Gestione Separata, pari a 0,26 punti per il 2021 e a 0,51 punti per ciascuno degli anni 2022 e 2023, posta a carico dei professionisti. 

Vedi in merito anche Gestione separata aliquote 2021 e novità ISCRO.

Ti potrebbe interessare Le agevolazioni per imprese e professionisti eBook 2020.

Per un calcolo della convenienza ti potrebbe interessare il Pacchetto "Regime forfetario 2020 e convenienza (eBook + excel)

Inoltre ti segnaliamo anche la Fattura Professionista regime forfettario (excel) Foglio di calcolo che consente di produrre la fattura del professionista in regime forfettario, pronta per essere stampata su carta intestata.

Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31
Gestione fiscale del fondo svalutazione crediti (excel)
In PROMOZIONE a 22,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2022-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE