HOME

/

FISCO

/

ISA - INDICI SINTETICI DI AFFIDABILITÀ

/

ISA: IN GU IL DECRETO DI APPROVAZIONE DELL'EVOLUZIONE DEGLI INDICI SINTETICI

ISA: in GU il decreto di approvazione dell'evoluzione degli indici sintetici

In GU il decreto con nuovi ISA e alcune conferme di cause di esclusione per l'anno d'imposta 2020

Con Decreto Ministeriale dell'economia e delle Finanze pubblicato in GU serie Generale n 42 del 19 febbraio 2021 supplemento ordinario n 12 sono approvati 87 nuovi indici sintetici di affidabilità fiscale validi a partire dall'anno d'imposta 2020.

Gli ISA di cui si tratta sono l'evoluzione dei precedenti approvati a dicembre 2018 e uno approvato a dicembre 2019.

Ricordiamo che il comma 2 dell’articolo 9-bis del Dl n. 50/2017 prevede che “Gli indici sono approvati con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze entro il 31 dicembre del periodo d'imposta per il quale sono applicati”, e  ricordiamo che a causa della pandemia l’articolo 148 del Dl n. 34/2020 Decreto Rilancio ha disposto, per i periodi d’imposta 2020 e 2021, un cambiamento dei termini di approvazione degli indici ed eventuale loro integrazione, prevedendo rispettivamente come nuovi termini le date del 31 marzo e 30 aprile dell'anno successivo a quello di applicazione degli stessi, al posto dei termini fissati dal Dl n. 50/2017.

Lo stesso decreto Rilancio ha anche previsto che la società Sose definisca delle specifiche metodologie basate su analisi ed elaborazioni dei dati per tenere conto degli effetti della pandemia ed ha previsto di inserire ulteriori cause di esclusione dell'applicabilità degli indici in questione.

Il Decreto in oggetto ha previsto i seguenti nuovi indici di affidabilità fiscale:

  • 2 indici del comparto agricoltura
  • 21 indici per le attività del commercio
  • 5 indici per le attività professionali
  • 37 indici per l'area servizi
  • 22 indici per il comparto manifatture.

Vengono inoltre approvate le seguenti territorialità specifiche:

  • territorialità del livello del reddito medio imponibile ai fini dell’addizionale Irpef
  • territorialità del livello delle quotazioni immobiliari
  • territorialità del livello dei canoni di locazione degli immobili.

Con questa catalogazione si vuole differenziare il territorio nazionale sulla base di indicatori per comune, provincia, regione, area territoriale in modo da evidenziare l'influenza della localizzazione territoriale sui ricavi.

Vengono inoltre confermate alcune cause di esclusione di applicazione degli ISA e in particolare gli ISA non si applicano nei confronti:

  • dei contribuenti che hanno dichiarato ricavi di cui all’articolo 85, comma 1, esclusi quelli di cui alle lettere c), d) ed e), ovvero, compensi di cui all’articolo 54, comma 1, del Tuir, di ammontare superiore a 5.164.569 euro
  • dei contribuenti che si avvalgono del regime forfetario agevolato, del regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e dei lavoratori in mobilità di cui all’articolo 27, commi 1 e 2, del Dl n. 98/2011, e dei contribuenti che determinano il reddito con altre tipologie di criteri forfetari
  • dei contribuenti che esercitano due o più attività di impresa, non rientranti nel medesimo indice sintetico di affidabilità fiscale, qualora l’importo dei ricavi dichiarati relativi alle attività non rientranti tra quelle prese in considerazione dall’indice sintetico di affidabilità fiscale relativo all’attività prevalente, superi il 30% dell’ammontare totale dei ricavi dichiarati
  • delle società cooperative, società consortili e consorzi che operano esclusivamente a favore delle imprese socie o associate e delle società cooperative costituite da utenti non imprenditori che operano esclusivamente a favore degli utenti stessi

Inoltre l'indice BG72U non si applica nei confronti dei soggetti che esercitano, in ogni forma di societa' cooperativa, una delle seguenti attivita': a) trasporto con taxi, codice attivita' 49.32.10; b) trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente, codice attivita' 49.32.20.

Alle cause di esclusione suddette si aggiungono per l'anno di imposta 2020 quelle già previste dal decreto del 2 febbraio cui si rimanda per approfondimento con l'articolo: ISA 2021: le nuove cause di esclusione “Covid” pubblicate con decreto in GU

Tag: ISA - INDICI SINTETICI DI AFFIDABILITÀ ISA - INDICI SINTETICI DI AFFIDABILITÀ

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ISA - INDICI SINTETICI DI AFFIDABILITÀ · 22/07/2021 Anomalie ISA: in arrivo le comunicazioni delle Entrate. Possibile fare correzioni

Cosa fare per fornire chiarimenti sulle anomalie sugli ISA da parte dei contribuenti che hanno ricevuto le relative comunicazioni? Nuovo provvedimento delle Entrate

Anomalie ISA: in arrivo le comunicazioni delle Entrate. Possibile fare correzioni

Cosa fare per fornire chiarimenti sulle anomalie sugli ISA da parte dei contribuenti che hanno ricevuto le relative comunicazioni? Nuovo provvedimento delle Entrate

ISA 2021: guida ai correttivi Covid

ISA:ecco i correttivi che sono stati modificati per il COVID 19. Modifica negli indicatori elementari di affidabilità e di anomalia

ISA 2021: nuove regole, cause di esclusione e correttivi

Indici sintetici di affidabilità: pubblicate le regole per il periodo d'imposta 2020 nella nuova circolare dell'Agenzia delle Entrate

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.