IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 16/02/2021

Fatture elettroniche: un chiarimento su fatture per clienti esteri grazie alle FAQ

Tempo di lettura: 1 minuto
fatture elettroniche

Clienti finali stranieri: l'agenzia chiarisce come predisporre le fatture elettroniche tramite aggiornamento di una FAQ

Commenta Stampa

Con aggiornamento avvenuto in data 12 febbraio 2021 della FAQ n 63 del 2019, l'agenzia delle entrate fornisce un utile chiarimento su come predisporre le fatture elettroniche nei confronti di clienti stranieri.

In particolare, nel caso di fattura elettronica nei confronti di un consumatore finale estero, non stabilito in Italia, la compilazione del campo "codice fiscale" non è obbligatoria. 

Le Entrate forniscono un chiarimento in relazione al software stand alone e alla procedura di generazione delle e-fatture presenti nel portale «Fatture e corrispettivi» e utilizzabili gratuitamente. 

L’Agenzia, nel dire che la compilazione del campo codice fiscale non è obbligatoria, chiarisce come predisporre una fattura elettronica tramite il portale “Fatture e corrispettivi”, nei confronti di clienti finali stranieri senza codice fiscale italiano, o meglio chiarisce come avviene l'invio dei dati al SdI per la operazione attiva con l'estero.

L’operatore Iva italiano può scegliere di emettere verso un cliente estero, comunitario o extracomunitario, sia soggetto business che consumatore finale, una fattura elettronica, e non sarà necessario trasmettere i dati di tale fattura tramite l’esterometro. 

La fattura elettronica dovrà riportare: 

nella sezione 1.4.1.1 «IdFiscaleIva» del blocco 1.4 «Cessionario/Committente»,devono essere invece indicati, rispettivamente,

  • nel campo 1.4.1.1.1 «IdPaese» il codice Paese estero
  • nel campo 1.4.1.1.2 «IdCodice» un valore alfanumerico identificativo della controparte
  • se il cliente è un soggetto consumatore finale estero, va compilato anche in questo caso solo il campo 1.4.1.1.2 «IdCodice» lasciando vuoto il campo 1.4.1.2 «CodiceFiscale»

Prima dell’aggiornamento della FAQ era invece richiesto di compilare entrambi i campi con i medesimi valori.

Per approfondire ti segnaliamo:

Fonte: Fisco e Tasse


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Quadro RG e Irap 2021 ditte individuali in semplificata
In PROMOZIONE a 17,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Elementi contabili ISA 2021 (Excel)
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Impairment test OIC 9 - perdite durevoli (Excel)
In PROMOZIONE a 49,90 € + IVA invece di 57,30 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE