HOME

/

DIRITTO

/

CORSI ACCREDITATI PER COMMERCIALISTI E REVISORI LEGALI 2021

/

TRIBUTARISTI: NESSUNA SOSPENSIONE DEGLI OBBLIGHI TRIBUTARI PER QUARANTENA DELLO STUDIO

Tributaristi: nessuna sospensione degli obblighi tributari per quarantena dello studio

I tributaristi chiedono una sospensione degli obblighi tributari per gli studi in quarantena, le Entrate rispondono di no: vediamo il perché

Ascolta la versione audio dell'articolo

L’Agenzia delle entrate replica ai tributaristi in merito alla richiesta di sospensione degli adempimenti fiscali per i contribuenti assistiti da studio sottoposto a quarantena da covid.

In particolare, con Nota n 360117 del 23 novembre rigetta la richiesta avanzata dall’Istituto Nazionale dei Tributaristi datata 2 novembre scorso con la quale si prospettava la necessità di individuare un automatismo che prevedesse la sospensione delle scadenze fiscali contributive per questi contribuenti.

L’agenzia risponde chiarendo che le norme emanate per affrontare la pandemia e lo stato di emergenza avviato lo scorso febbraio 2020 non prevedono sospensioni nella ipotesi in cui l’autorità sanitaria abbia disposto provvedimenti di restrizione dei movimenti di persone sane per la durata del periodo di incubazione a carico del titolare di studio o del personale di uno studio professionale. 

Secondo l’agenzia non si ravvisano inoltre le condizioni enunciate dall’art 9 dello Statuto del Contribuente secondo le quali il ministero con decreto rimette in termini i contribuenti inadempienti per causa di forza maggiore o sospende o differisce i termini di adempimento per i contribuenti interessati da eventi eccezionali e imprevedibili.

Si precisa infatti che la chiusura di uno studio che svolge la funzione di intermediario per i motivi suddetti non sia riconducibile a ipotesi di

  • Causa di forza maggiore
  • Evento eccezionale ed imprevedibile

nelle quali circostanze secondo lo statuto del contribuente sarebbe legittimata la sospensione o il differimento degli obblighi fiscali e contributivi.

Tanto più, spiega l'agenzia, che le ipotesi di cui si tratta riguarderebbero l’impedimento di un soggetto terzo ovvero il cliente dello studio chiuso per quarantena.

L’agenzia precisa che il responsabile degli adempimenti è il contribuente anche se si avvale di un soggetto intermediario e pertanto è il contribuente a rispondere delle conseguenze del mancato o tardivo assolvimento degli obblighi tributari.

L’esimente prevista dall’art 6 comma 5 del DLgs 472/97 “ Non è punibile chi ha commesso il fatto per forza maggiore” trova applicazione solo se l’adempimento non sia stato assolto per un impedimento riferibile al contribuente stesso.

Tag: CORSI ACCREDITATI PER COMMERCIALISTI E REVISORI LEGALI 2021 CORSI ACCREDITATI PER COMMERCIALISTI E REVISORI LEGALI 2021 DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS DECRETI RISTORI - EMERGENZA CORONAVIRUS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CORSI ACCREDITATI PER COMMERCIALISTI E REVISORI LEGALI 2021 · 29/07/2021 Bilancio Consolidato 2020: il CNDCEC propone bozza di relazione dell'organo di revisione

Il CNDCEC informa che è disponibile la Bozza di relazione dell'organo di revisione sulla proposta di deliberazione consiliare e sullo schema di bilancio consolidato 2020

Bilancio Consolidato 2020: il CNDCEC propone bozza di relazione dell'organo di revisione

Il CNDCEC informa che è disponibile la Bozza di relazione dell'organo di revisione sulla proposta di deliberazione consiliare e sullo schema di bilancio consolidato 2020

Termini per le deliberazioni TARI slittano al 31 luglio 2021

Il 30 giugno è il termine perentorio entro il quale i comuni dovevano deliberare le agevolazioni TARI. Un emendamento al Sostegni bis proroga al 31 luglio

Corsi per Revisori Enti Locali: pronta la formazione per il 2021

Oggi 30 giugno 2021 dalle ore 10 alle 12 il primo webinar in diretta sul tema : La salvaguardia degli equilibri di bilancio Enti Locali Relatore dott. Marco Castellani

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.