IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 08/10/2020

SPID dal 15.11: le deleghe per i consulenti del lavoro

Tempo di lettura: 1 minuto
Web marketing

Chiarimenti operativi per i servizi online del ministero del lavoro ai consulenti del lavoro : nota n. 7149 del 2020

Commenta Stampa

Il Ministero del lavoro ha emanato lo scorso 29 settembre una nota (n. 7149 del 2020 - allegata in fondo all'articolo ), sull'utilizzo del codice identificativo  digitale SPID che dal 15 novembre diventa l'unico sistema di accesso ai servizi online  ministeriali servizi.lavoro.gov.it (ex cliclavoro).

La richiesta di chiarimenti era giunta dal Consiglio nazionale dell'ordine dei consulenti del lavoro , in prima linea  nell'utilizzo di questi servizi  In particolare la nota si sofferma sull'esercizio della delega ai collaboratori delegati e le società tra professionisti consulenti del lavoro . 

Riepiloghiamo di seguito le principali novità 

  • A partire dal 15 novembre 2020, possono avere accesso  al portale Servizi Lavoro tutti i cittadini italiani e i cittadini stranieri con codice fiscale italiano alfanumerico in possesso di credenziali SPID personali di primo livello 
  • I collaboratori del professionista possono accedere e operare al pari del professionista  se muniti di una delega o richiesta di associazione allo studio. Per fornire la delega il professionista deve già essere  in possesso di uno spid e aver eseguito almeno un accesso al portale  .
  • Ogni collaboratore delegato dovrà accedere al portale con un proprio SPID personale di primo livello (livello base).
  • La delega ad operare per un determinato profilo, ricevuta dal collaboratore (delegato), gli permetterà di eseguire le medesime attività che esegue l’utente (delegante) che ha inviato la delega.

  • Le deleghe ai collaboratori saranno di due tipi:

  •   - una delega temporanea  in cui l' accesso è autorizzato di volta in volta dall’utente principale);

  • - una delega non temporanea  in cui la prima autorizzazione  dell'utente principale resta valida  fino alla data indicata inizialmente

  •  Per i casi di  Consulente del Lavoro unico socio professionista e responsabile di una STP, (società tra professionisti ) è richiesto, in questa fase, che lo SPID sia personale, quindi si potrà utilizzare l’identità digitale ottenuta tramite il DUI se questa è conforme per l’accesso ai servizi digitali  del Ministero.
  • Ulteriori informazioni sull'utilizzo e il rilascio dello SPID sono disponibili sul sito www.spid.gov.it

 


1 FILE ALLEGATO:
Min lavoro Nota 7149 2020

Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Partita Doppia 3: Casi pratici
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2020-12-19
La significativita' di revisione (Excel)
In PROMOZIONE a 12,90 € + IVA invece di 16,90 € + IVA fino al 2020-12-15
Calcolo Credito imposta Ricerca e Sviluppo 2020 (excel)
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2020-12-15

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE