IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 14/09/2020

Sanatoria: le istruzioni INPS per i datori di lavoro

Tempo di lettura: 4 minuti
cig uniemens

Pubblicata la circolare sugli adempimenti per la regolarizzazione dei lavoratori italiani e stranieri prevista dal decreto Rilancio, da effettuare entro il 10 ottobre 2020

Commenta Stampa

COn la circolare 101 del 11 .9.2020 l'Inps fornisce le istruzioni ai  datori di lavoro agricolo e domestico che hanno avviato la procedura di emersione prevista dal Decreto Rilancio.  Si trata degli adempimenti per la regolarizzazione amminstrativa dei lavoratori a partire dalle date di decorrenza cosi fissate : 

  1.  dal 19 maggio 2020 (data di entrata in vigore del decreto-legge n.34/2020), per le istanze con cui è stata dichiarata la sussistenza del rapporto di lavoro con cittadini italiani o di Stati dell’Unione europea;
  2. dalla data di inizio del rapporto di lavoro, per le istanze presentate allo Sportello unico per l’immigrazione volte ad instaurare un rapporto di lavoro con cittadini extracomunitari presenti sul territorio nazionale se il rapporto di lavoro è instaurato successivamente alla presentazione dell’istanza ma prima della definizione della procedura di emersione, secondo le indicazioni della circolare congiunta del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali e del Ministero dell’Interno del 24 luglio 2020, n. 2399.

Non viene  pero chiarito come effettuare il versamento entro il 18 settembre  dei i contributi forfettari indicati dal decreto interministeriale pubblicato l'8.9.2020 che dovrebbero sanare i periodi perecedenti la regolarizzazione ( vedi in merito Sanatoria lavoro irregolare: ecco i contributi dovuti). Si attende su questo un nuovo messaggio.

Di seguito le istruzioni per i successivi adempimenti  del datore di lavoro  per la gestione contributiva dei  nuovi rapporti di lavoro .

Istruzioni per emersione lavoro in agricoltura

 Per assolvere agli adempimenti previdenziali i datori di lavoro, che hanno presentato almeno un’istanza di emersione  anche se  già in possesso di una posizione contributiva per gli operai agricola, entro il 10 ottobre 2020  dovranno:

  • richiedere l’apertura di una posizione contributiva dedicata inviando, esclusivamente con il canale online, la denuncia aziendale telematica (D.A.) La posizione contributiva dedicata all’emersione sarà contraddistinta da uno specifico codice di autorizzazione “5W”, (“Posizione contributiva riferita a rapporti di lavoro oggetto di istanza di emersione ai sensi dell’articolo 103 del D.L. n. 34/2020”). 
  • inviare la comunicazione obbligatoria di assunzione (UNILAV) indicando, quale data di inizio dell’attività lavorativa, la data di instaurazione del rapporto di lavoro indicata nell’istanza di emersione.

 Al ricevimento della comunicazione di apertura della posizione contributiva i datori di lavoro devono poi trasmettere i flussi Uniemens, nodo Posagri, relativi ai periodi retributivi da regolarizzare, entro 30 giorni, ovvero, se successivi, entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di riferimento del periodo retributivo). L’Istituto provvederà a calcolare la contribuzione dovuta I datori di lavoro che hanno presentato l’istanza di emersione devono dichiarare i lavoratori interessati dall’emersione nel flusso Uniemens, nell’elemento DenunciaAgriIndividuale, come  dettagliato nella circolare 101  

 Laddove il rapporto di lavoro cessi nelle more della definizione della procedura di emersione, il datore di lavoro dovrà provvedere alla relativa comunicazione di cessazione tramite UNILAV.

  Rapporti di lavoro domestico

 Per i rapporti di lavoro già in corso alla data di presentazione dell’istanza l’INPS provvede all’iscrizione d’ufficio del rapporto di lavoro domestico e ad attribuire un codice provvisorio, sulla base dei dati forniti dal datore di lavoro con l’istanza e sulla base dei dati comunicati all’Istituto dal Ministero dell’Interno 

 L’Istituto invierà  la comunicazione di iscrizione provvisoria, con le istruzioni per il pagamento dei contributi, mediante Avviso di pagamento pagoPA  Laddove il rapporto di lavoro iscritto provvisoriamente dall’Istituto cessi  durante la definizione della procedura di emersione, il datore di lavoro dovrà inviare la comunicazione di cessazione tramite il sito www.inps.it.

  E' in preparazione la procedura di comunicazione obbligatoria di assunzione  telematica ,  da effettuare entro le ore 24 del giorno precedente l’inizio del rapporto di lavoro domestico, ma nel frattempo le comunicazioni obbligatorie di assunzione dovranno essere trasmesse utilizzando il servizio per l’iscrizione dei lavoratori domestici senza indicazione della presentazione di domanda di emersione presso lo Sportello Unico.

  Rapporti di lavoro non agricoli

 Anche i datori di lavoro non domestici, che non impiegano operai agricoli, per ciascuna istanza di emersione presentata all’INPS, dovranno inviare la comunicazione obbligatoria di assunzione (UNILAV) entro 30 giorni dalla data di pubblicazione della circolare, indicando, quale data di inizio dell’attività lavorativa, la data di instaurazione del rapporto di lavoro indicata nell’istanza di emersione.

 Entro lo stesso termine dovranno richiedere alla Struttura INPS territorialmente competente l’apertura di un’apposita matricola aziendale, che verrà contraddistinta, a domanda del datore di lavoro, con il codice di autorizzazione “5W”,i “Posizione contributiva riferita a rapporti di lavoro oggetto di istanza di emersione ai sensi dell’art 5 del D.lgs. n.109/2012 e ai sensi dell’art. 103 del D.L. n. 34/2020”.

  Al ricevimento della comunicazione di avvenuta attivazione della matricola aziendale, 19 .5.2020 dovranno provvedere, entro 30 giorni, all’invio dei flussi Uniemens per i periodi di paga, decorrenti dalla data di entrata in vigore del decreto-legge n. 34/2020 e al versamento, tramite modello F24 (causale DM10), dei relativi contributi, senza aggravio di somme aggiuntive. Per agosto e i mesi successivi provvederanno alle scadenze ordinarie

 Anche in questo caso l'istituto fornisce le indicazioni per la compilazione del flusso Uniemens .

  

In tema di lavoro dipendente ti potrebbero interessare i nostri ebook in pdf e fogli di calcolo.
Oppure  il volume Formulario completo del lavoro  di M. Marrucci (libro di carta - Maggioli editore 850 formule - 600 pagine)

Fonte: Inps


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Check list rilascio visto conformità superbonus 110%
In PROMOZIONE a 29,90 € + IVA invece di 39,90 € + IVA fino al 2020-11-15
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2020-12-31
Valutazione d'azienda e Affrancamento: Pacchetto
In PROMOZIONE a 119,90 € + IVA invece di 159,96 € + IVA fino al 2030-12-31
Affrancamento terreni 2020 (excel)
Scaricalo a 39,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE