HOME

/

FISCO

/

EMERGENZA CORONAVIRUS

/

CONTRIBUTI SOSPESI INPS: ENTRO IL 30.10 LE PRIME DUE RATE

2 minuti, Redazione , 27/10/2020

Contributi sospesi INPS: entro il 30.10 le prime due rate

Nuovi chiarimenti INPS sulla proroga della scadenza del 30.9 al 30.10 per la rateazione dei versamenti contributivi e assicurativi sospesi per emergenza Coronavirus.

Dopo il messaggio INPS  3274/2020 con le istruzioni per il versamento dei contributi previdenziali INPS e premi INAIL sospesi durante l' emergenza Coronavirus e in scadenza il 16 settembre, l'INPS aveva comunicato  con il messaggio n. 3331 2020 che l’istanza di sospensione del versamento dei contributi anche ai fini dell’avvio della rateizzazione secondo le modalità di cui all’articolo 97 del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, può essere trasmessa fino al 30 settembre 2020. Resta fermo il termine del 16 settembre 2020 per il versamento in unica soluzione ovvero della prima rata della rateizzazione".

Vista la mole di richieste  giunta agli uffici la Direzione ha poi disposto  che il termine del 30 settembre per l'inserimento e la gestione delle domande di pagamento dilazionato dei contributi sospesi per l'emergenza epidemiologica da Covid-19 venga prorogato al 30 di ottobre. 

Per questo la procedura telematica tramite  l'applicativo SCA Covid-19 Entrate resterà attiva fino a quella data per le richieste di aziende e lavoratori autonomi

Con il messaggio 3882 del   23 ottobre 2020, n. 3882 l’INPS ha ulteriormente precisato  che, relativamente al versamento del primo 50% delle somme oggetto di sospensione:

  •  entro il 30 ottobre 2020 devono essere versate le prime due rate; 
  • entro il 31 dicembre 2020 il 50% dell’importo  dovrà essere interamente corrisposto  (condizione necessaria per beneficiare della rateizzazione del rimanente 50% fino a un massimo di 24 rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 gennaio 2021). 

Il messaggio fornisce, inoltre, le indicazioni per 

  • i datori di lavoro tenuti al versamento dei contributi nella Gestione Aziende con dipendenti, 
  • i committenti della Gestione Separata e 
  •  i datori di lavoro tenuti al versamento della contribuzione agricola unificata.

Si ricorda che per effetto della sovrapposizione normativa tra Decreto Rilancio e Decreto Agosto sono oggi in vigore due diverse possibilità di rateazione , entrambe con data iniziale o di versamento in un unica soluzione il 16 settembre ed entrambe  a costo zero, cioè senza addebito di sanzioni e interessi:

  1. Il decreto Rilancio prevedeva  oltre al versamento unico, la possibilità di 4 rate a partire dal 16 settembre,  mentre
  2.  il decreto Agosto  prevede un versamento iniziale per il 50% del debito  e il restante importo anche in  24 rate di pari importo (minimo 50 euro) a partire dal 18 gennaio 2021.

L'Agenzia delle entrate ha recepito le novità fornendo le istruzioni  per la ripresa di tutti i versamenti nella circolare 25 E del 20 agosto 2020.

(Leggi per  un riepilogo complessivo  l' articolo "Versamenti tributari e contributivi sospesi ripresa il 16 settembre")

 Sulle modalità di versamento dei contributi INPS e Inail erano  state già emanate dall'INPS le istruzioni sulla base di quanto disposto dal Decreto Rilancio, con il messaggio n. 2871 del 20 luglio (Vedi qui il dettaglio in" Contributi sospesi le istruzioni".Un  riepilogo dei soggetti interessati si trova nell'articolo:"Contributi INPS 2020 i versamenti slittano a settembre)

Riguardo i versamenti INAIL  è giunta in extremis  il 15.9  la circolare INAIL n. 35 2020  che completa il panorama dei codici identificativi da utilizzare per i versamenti. La procedura telematica per le richieste è stata resa  disponibile solo il 9 ottobre scorso.

Vedi sul tema l'articolo Versamenti INAIL nuovi codici per la scadenza

Ti puo interessare l'aggiornatissimo manuale Paghe e Contributi di A. Gerbaldi (libro di carta 400 pagg. Maggioli editore)

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO EMERGENZA CORONAVIRUS EMERGENZA CORONAVIRUS CONTRIBUTI PREVIDENZIALI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

EMERGENZA CORONAVIRUS · 17/09/2021 Green Pass obbligatorio nei posti di lavoro dal 15 ottobre: la bozza del decreto

Dal 15 ottobre Green Pass obbligatorio nei luoghi di lavoro pubblici e privati, dove si applica e sanzioni: ecco la bozza del testo del decreto presentato al Consiglio dei Ministri

Green Pass obbligatorio nei posti di lavoro dal 15 ottobre: la bozza del decreto

Dal 15 ottobre Green Pass obbligatorio nei luoghi di lavoro pubblici e privati, dove si applica e sanzioni: ecco la bozza del testo del decreto presentato al Consiglio dei Ministri

Quarantena per contatto con positivi: fondi in arrivo per il 2021

Chi è interessato, a chi spetta pagare , la durata della quarantena per contatto con positivi. La mancanza di fondi per il 2021 dovrebbe essere sanata a breve

Green pass: inserita la categoria dei vaccinati guariti dal covid

Guida completa alla certificazione verde covid 19 o Green pass. Gli obblighi per bar, ristoranti, musei, piscine, scuola, trasporti ecc. Novità per la durata del certificato

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.