HOME

/

FISCO

/

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

/

IL DECRETO DI AGOSTO SOSPENDE VERSAMENTI, NOTIFICHE E PROCEDURE

2 minuti, Redazione , 24/08/2020

Il decreto di agosto sospende versamenti, notifiche e procedure

L’Agenzia delle entrate in un comunicato stampa pubblica l’aggiornamento delle faq relative alle sospensioni di pagamento e pagamenti rateali dopo il decreto di agosto

Ascolta la versione audio dell'articolo

Con una faq pubblicata sul sito dell’agenzia delle entrate il 18 agosto vengono chiariti i termini delle sospensioni dei pagamenti a seguito dell’entrata in vigore del decreto di agosto. 

In particolare l'agenzia ricorda che il “Decreto Agosto” estende l’arco temporale degli interventi agevolativi già contenuti nel Decreto “Cura Italia” (DL n. 18/2020) e nel successivo Decreto Rilancio (DL n. 34/2020).

In particolare, il nuovo provvedimento differisce al 15 ottobre (prima era il 31 agosto) il termine finale della sospensione della notifica di nuove cartelle e dell’invio di altri atti della riscossione, compresa la possibilità per l’Agenzia di avviare azioni cautelari ed esecutive, come fermi amministrativi, ipoteche e pignoramenti. 

Più tempo anche per i pagamenti derivanti 

  • dalle cartelle
  • dagli avvisi di addebito
  • dagli avvisi di accertamento esecutivi affidati all’Agente della riscossione, in scadenza dall’8 marzo (per i soggetti con residenza, sede legale o la sede operativa nei comuni della c.d. “zona rossa” di cui all’allegato 1 del DPCM 1° marzo 2020, dal 21 febbraio 2020), che resteranno sospesi fino al 15 ottobre 2020 e dovranno essere effettuati entro il mese successivo alla scadenza del periodo di sospensione, dunque entro il 30 novembre 2020. 

Sempre fino al 15 ottobre sarà operativa la sospensione degli obblighi derivanti dai pignoramenti presso terzi, effettuati dall’Agente della riscossione prima del 19 maggio 2020 (data di entrata in vigore del Decreto Rilancio), su stipendi, salari o altre indennità relative al rapporto di lavoro o impiego, nonché a titolo di pensioni e trattamenti assimilati; pertanto, fino a tale data le somme oggetto di pignoramento non devono essere sottoposte ad alcun vincolo di indisponibilità ed il soggetto terzo deve renderle fruibili al debitore; ciò anche in presenza di assegnazione già disposta dal giudice dell’esecuzione. 

Cessati gli effetti della sospensione, e quindi dal 16 ottobre 2020, gli obblighi imposti al soggetto terzo saranno di nuovo operativi.


Pagamenti rateali sospesi: c’è tempo fino al 30 novembre 

L’Agenzia ricorda che: la sospensione dei versamenti riguarda anche le rate dei piani di dilazione in scadenza tra l’8 marzo e il 15 ottobre 2020. 

I pagamenti delle rate sospese dovranno essere effettuati entro il 30 novembre 2020.

Per tutte le rateizzazioni in essere all’8 marzo 2020 e per i nuovi piani concessi a seguito delle domande presentate entro il 15 ottobre 2020, la decadenza della dilazione si verifica in caso di mancato pagamento di 10 rate, anche non consecutive, anziché delle 5 ordinariamente previste.

Allegato

Agenzia Entrate Comunicato Stampa del 18 agosto

Tag: EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS · 21/10/2021 Green pass: ecco il servizio INPS di verifica per aziende oltre i 50 dipendenti

Greenpass 50+ il servizio telematico per la verifica delle certificazioni verdi tramite INPS e piattaforma DGC. Vediamo come funziona

Green pass: ecco il servizio INPS  di verifica per aziende oltre i 50 dipendenti

Greenpass 50+ il servizio telematico per la verifica delle certificazioni verdi tramite INPS e piattaforma DGC. Vediamo come funziona

Legge di bilancio 2022: il Consiglio dei Ministri approva il documento programmatico

Ieri 19 ottobre il Consiglio dei Ministri ha approvato il Documento programmatico di bilancio 2022 contenente interventi su: fisco, investimenti pubblici, sanità ecc.

Phishing a danno degli utenti con finte mail della Agenzia delle Entrate

Nuovi tentativi di frode via mail: con comunicato l'Agenzia delle Entrate avvisa gli utenti di non aprire le mail.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.