IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 24/08/2020

Lavoratori fragili e sorveglianza eccezionale: stop dal 1 agosto?

Tempo di lettura: 2 minuti
inail covid sicurezza

Mancano indicazioni su sorveglianza sanitaria eccezionale e assenze dei lavoratori "fragili" nel rinnovato periodo di emergenza: nell'attesa si torna alla normativa ordinaria

Commenta Stampa

Mancano indicazioni  ministeriali  e  quindi di prassi INPS e INAIL  su  due provvedimenti in tema di protezione sanitaria delle categorie a rischio per il COVID 19, "dimenticati" nel decreto che proroga  fino al 15 ottore lo stato di emergenza e la normativa connessa . Si tratta in particolare:

  •  della speciale indennità INPS assimilata al ricovero ospedaliero per  le assenze dei lavoratori disabili o con patologie croniche e immunodepressive e 
  • della sorveglianza sanitaria eccezionale prevista a carico dei datori di lavoro, tramite INAIL,  per i lavoratori maggiormente esposti al rischio di contagio da Covid-19.

Ma vediamo piu in dettaglio:

Con il decreto Cura Italia , all'art 26 , il Governo aveva stabilito che i lavoratori pubblici e privati disabili con certificazione di gravità o con patologie croniche (immundepressione terapie salvavita ecc)  andavano tutelati in modo particolare  durante l’emergenza epidemiologica da covid 19 . E' stata quindi prevista la possibilità di assenze dal lavoro con trattamento economico  equiparato al ricovero ospedaliero . Inoltre la conversione in legge ha semplificato la procedura  prevedendo fosse sufficiente una certificazione sanitaria rilasciata dai medici di base, senza bisogno di ricorrere al certificato di malattia ordinario .  La misura è formalmente  scaduta il 31 luglio scorso, in quanto il  decreto 83 2020 che  ha  prorogato lo stato di emergenza da quella data al  15 ottobre non cita  l'art. 26 del dl 18-2020 dedicato apputno all'agevolazione per i lavoratori disabili o portatori di patologie

Inoltre l'INPS incaricata dell'erogazione dei trattamenti economici  fino al limite di 380 milioni  , non ha ancora dato indicazioni  nè dettagli sulla platea di lavoratori interessati ne  sulle modalità di recupero nei flussi Uniemens. I datori di lavoro   ad oggi sono chiamati ad anticipare tali costi 

 

Stessa dimenticanza riguarda  la sorveglianza sanitaria eccezionale dei lavoratori maggiormente esposti al rischio di contagio da Covid-19.

La sorveglianza, prevista dall’articolo 83 del Dl 34/20  a partire dal 19 maggio, deve essere effettuata dal medico competente o da un medico  Inail. Vedi sul punto maggiori dettagli nell'articolo "Sorveglianza sanitaria eccezionale"

Anche in questo caso la mancata specificazione della proroga di quest'obbligo, connessa al prolungamento  dello stato di emergenza, fa si  che formalmente  la sorveglianza sanitaria eccezionale non sia  più dovuta dal 1° agosto. Cosa difficile da credere nel contesto attuale. Potrebbe trattarsi in realta di un vero semplice errore formale, sanabile anche retroattivamente da un provvedimento ministeriale . Infatti in un altro punto del DL 83, si proroga il diritto di smart working per i lavoratori «maggiormente esposti a rischio di contagio» secondo quanto accertato «nell’ambito della sorveglianza sanitaria di cui all’articolo 83 del presente decreto». A questo proposito Inail ha fatto sapere di essere in attesa di indicazioni ministeriali per iniziare il servizio di supporto alle aziende prive di medico competente.

 

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE