HOME

/

FISCO

/

EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

/

LE SCADENZE TRIBUTARIE VANNO RIORDINATE: A FINE GIUGNO SI RISCHIA IL COLLASSO

1 minuto, Redazione , 18/06/2020

Le scadenze tributarie vanno riordinate: a fine giugno si rischia il collasso

Questo è quanto recita un comunicato stampa pubblicato sul sito dell’Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili

Ascolta la versione audio dell'articolo

In data 16 giugno le seguenti sigle dei commercialisti ADC-AIDC-ANC- ANDOC-FIDDOC-SIC-UNAGRACO-UNGDCEC-UNICO hanno firmato un comunicato stampa pubblicato sul sito dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili per diffondere nuovamente e in modo congiunto un allarme rispetto alle prossime scadenze di fine giugno.

Vista la pioggia di decreti che ha caratterizzato gli ultimi mesi, decreti volti a fare fronte non solo alla situazione emergenziale da covid 19 ma anche alla conseguente crisi economica da lock-down delle attività produttive che ha richiesto ai professionisti un sovraccarico di lavoro, le suddette sigle hanno in modo corale rinnovato l’invito al Governo a riorganizzare le scadenze tributarie.

Se è vero come è vero che molte scadenze sono state sospese e prorogate e anche vero che si rischia fortemente un accavallamento delle stesse anche alla luce delle novità del decreto rilancio.

I consulenti nel comunicato chiariscono che “Oltre alle scadenze di imposte annuali, oltre a quanto è stato rinviato nei mesi di lock down, in cui comunque gli studi sono stati impegnati nella gestione degli adempimenti connessi alle misure di cassa integrazione e di richiesta di finanziamenti del cd decreto liquidità, vengono ora anche a scadenza le misure previste dal cd decreto rilancio. Il rischio è che studi professionali ed uffici amministrativi si ritrovino di fronte ad una massa ingestibile di dati da elaborare.”

Pertanto rivolgono

“L’invito è a prendere atto della grave situazione, già da tempo segnalata e prevedibile, ed intervenire tempestivamente, evitando le dispettose ed irrispettose proroghe dell’ultimo minute”

Tag: EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS EMERGENZA CORONAVIRUS- GREEN PASS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Maurizio - 18/06/2020

parere personale: sono degli incapaci, e non perchè siamo in un periodo straordinario di emergenza, ma anche quando i periodi sono normali resta questo sistema farraginoso di somma di adempimenti senza tenere minimamente conto delle esigenze della categorie. E poi parlano a lungo del contrario continuando a ribadire che sono perfettamente consapevoli dei problemi; ciò nonostante le loro parole vengono sempre disattese. E non mi riferisco solo a questo governo attuale, ma a tutti i governi passati che si sono alternati fino ad ora. Temo che ci stiano prendendo in giro da sempre, come a dire:"Io comando, tu cittadino obbedisci e taci, qualunque sia il tuo dissenso".

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ACCISE · 12/05/2022 Contenimento costi energia: le agevolazioni per le imprese nel decreto Crisi Ucraina

Sintesi delle agevolazioni per le imprese al fine di contenere i costi dell'energia elettrica e del gas naturale, previste dal ddl di conversione del Decreto Crisi Ucraina n. 21

Contenimento costi energia: le agevolazioni per le imprese nel decreto Crisi Ucraina

Sintesi delle agevolazioni per le imprese al fine di contenere i costi dell'energia elettrica e del gas naturale, previste dal ddl di conversione del Decreto Crisi Ucraina n. 21

Esonero Autodichiarazione aiuti di stato: chiariti i dubbi con interrogazione parlamentare

Con risposta a interrogazione parlamentare del 4 maggio vengono chiariti alcuni dubbi su scadenza ed esonero della comunicazione aiuti di stato

Protocollo Covid lavoro ancora in vigore fino al 30.6.2022

Protocollo COVID anticontagio per le aziende firmato nel 2021: Governo e parti sociali d'accordo sulla nuova proroga . Il testo e un riepilogo delle misure principali

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.