IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 05/06/2020

Annullati gli acconti maggio/giugno del PREU, unica rata a luglio

Tempo di lettura: 2 minuti
gioco azzardo slot

Slitta al 22 luglio e in una unica soluzione il pagamento del PREU (prelievo erariale unico) dovuto sulle somme giocate tramite apparecchi da intrattenimento

Commenta Stampa

Una Determina del 26 maggio 2020 del Direttore dell’Agenzia delle dogane allegata al presente articolo, stabilisce che quanto dovuto a titolo di PREU, prelievo unico erariale, sulle somme giocate tramite apparecchi da intrattenimento, come acconto per il bimestre maggio/giungo e in scadenza il 28 maggio, il 13 giugno e il 28 giugno venga versato in una unica soluzione dai concessionari di rete entro il giorno 22 luglio prossimo ossia gli acconti previsti per il bimestre maggio/giugno sono annullati.

Vista la situazione emergenziale da covid 19 che ha determinato il lock down delle attività commerciali e vista anche l’impossibilità da parte degli operatori del gioco di prelevare dagli apparecchi in esame le somme oggetto del gioco, già il Decreto Cura Italia n 18/2020 con l’art. 69 aveva previsto una proroga al 29 maggio di quanto dovuto entro il 30 aprile a titolo di PREU e di canone concessorio sugli apparecchi da intrattenimento.

Ad oggi, il provvedimento delle dogane annulla le rate da calcolare per maggio e giugno rimandando il pagamento al 22 luglio e in una unica soluzione.

Ricordiamo che però lo stesso articolo 69 del Decreto Cura Italia aveva previsto anche altre disposizioni oggi ancora valide e cioè:

  • Al comma 1 la proroga al 29 maggio del versamento del canone concessorio sugli apparecchi da intrattenimento (cioè Slot machine, videolotterie, New slot) dovuto entro il 30 aprile. Con il decreto si è stabilita la possbilità di una forma rateale da avviare con il pagamento della prima rata al 29 maggio di quanto dovuto ed effettuare i successivi pagamenti rateali in quote mensili di pari importo ed entro l'ultimo giorno del mese, con l'applicazione di interessi legali, calcolati giorno per giorno. La rata conclusiva del piano ratela andrà pagata entro il 18 dicembre 2020.
  • Al comma 2 la sospensione a decorrere dal mese di marzo e per tutto il periodo di emergenza del canone per la concessione della raccolta del bingo.
  • Al comma 3 la proroga di sei mesi dei termini validi per l'agenzia delle dogane, per indire le gare per le concessioni in materia di apparecchi da divertimento e intrattenimento, di gioco a distanza, di raccolta scommesse e Bingo, per la sostituzione degli apparecchi e per l’entrata in vigore del Registro unico degli operatori del gioco pubblico.

A titolo esemplificativo si ricorda in modo sintetico come avviene il versamento del prelievo erariale unico ( che riguarda un periodo bimestrale) da parte dei concessionari nei confronti dello Stato.

Innanzitutto la procedura prevede il versamento anticipato ma dilazionato in tre scadenze oltre il saldo.

Per fare un esempio si parla del versamento relativo ai mesi di marzo e aprile che era suddiviso in 3 rate da corrispondere il 30 marzo, il 13 aprile, il 28 di aprile con saldo al 22 maggio 2020.

Le somme da versare con le rate suddette dovevano essere calcolate sulla base della presunta raccolta realizzata nei mesi di marzo e aprile, stimata con riferimento alla raccolta di denaro realizzata nel periodo del penultimo bimestre precedente.

Facendo riferimento all’esempio concreto del PREU di marzo e aprile da versare in tre rate, l'importo dovuto dai contribuenti andava calcolato sulle somme raccolte effettivamente nel bimestre novembre-dicembre 2019.

Fonte: Fisco e Tasse



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31
Gestione fiscale del fondo svalutazione crediti (excel)
In PROMOZIONE a 22,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2022-12-31
Analisi di Bilancio - Pacchetto completo (pdf + excel)
In PROMOZIONE a 91,70 € + IVA invece di 130,75 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE