HOME

/

FISCO

/

EMERGENZA CORONAVIRUS

/

VERSAMENTI AVVISI BONARI PROROGATI: NOVITÀ NEL DECRETO RILANCIO

1 minuto, Redazione , 27/05/2020

Versamenti avvisi bonari prorogati: novità nel Decreto Rilancio

Sospensione dei versamenti e proroga del termine al 16 settembre anche per gli avvisi bonari

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il Decreto Rilancio, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 19 maggio e in vigore dalla stessa data, ha apportato svariate novità anche con riferimento alla sospensione dei versamenti e degli adempimenti fiscali.

Tra le altre, si segnala che, con riferimento ai versamenti degli importi richiesti a seguito del controllo automatizzato e formale delle dichiarazioni c.d. avvisi bonari,  è stata prevista:

  • la rimessione in termini
  • la sospensione del versamento degli importi richiesti
  • il nuovo termine di proroga dei versamenti al 16 settembre 2020

In particolare, con il nuovo decreto (art. 144), i contribuenti vengono rimessi nei termini per i pagamenti scaduti tra l’8 marzo 2020 e il 18 maggio anche per le rateazioni in corso, delle somme chieste mediante le comunicazioni degli esiti del controllo di cui agli articoli 36-bis e 36-ter del DPR n. 600 del 1973, 54-bis del DPR n. 633 del 1972, nonché mediante le comunicazioni degli esiti della liquidazione relativamente ai redditi soggetti a tassazione separata.

Il 16 settembre è previsto come termine ultimo per considerare tempestivi i versamenti in questione.

In aggiunta, per gli stessi atti, viene prevista la sospensione dei pagamenti in scadenza nel periodo compreso tra il 19 maggio ( data di entrata in vigore del decreto) e il 31 maggio 2020. Questi pagamenti possono essere effettuati, evitando sanzioni e interessi, sempre entro il medesimo termine del 16 settembre.

Inoltre, si segnala che, la norma del decreto prevede che i versamenti sospesi sopra descritti, possano essere effettuati anche in 4 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di settembre 2020 e con scadenza al 16 di ciascun mese. Non è previsto il rimborso di quanto già versato.

La novità è rilevante in quanto i precedenti interventi normativi non avevano incluso nella sospensione i c.d. avvisi bonari se non per i contribuenti residenti nelle c.d. zone rosse, ora invece vengono riammessi al pari di tutti gli altri adempimenti, per tutti i contribuenti senza alcuna distinzione.

Tag: EMERGENZA CORONAVIRUS EMERGENZA CORONAVIRUS

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Giuseppe - 30/05/2020

Salve, le rate scadenti il 31/05/2020 vengono slittate al 01/06/2020 come scadenza naturale. In questo caso la rata viene compresa nello slittamento al 16/09/2020?

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

EMERGENZA CORONAVIRUS · 20/09/2021 Green pass: nuovi obblighi per i datori di lavoro

Cosa comporta per i datori di lavoro l'obbligo che entrerà in vigore il 15 ottobre e come vanno organizzati i controlli. Green pass anche per colf e badanti

Green pass: nuovi obblighi per i datori di lavoro

Cosa comporta per i datori di lavoro l'obbligo che entrerà in vigore il 15 ottobre e come vanno organizzati i controlli. Green pass anche per colf e badanti

Green pass: non viola la privacy. Lo afferma il Consiglio di Stato

Con Ordinanza il Consiglio di Stato, CdS, si pronuncia sulla privacy e il green pass. Vediamo i dettagli

Quarantena per contatto con positivi: fondi in arrivo per il 2021

Chi è interessato, a chi spetta pagare , la durata della quarantena per contatto con positivi. La mancanza di fondi per il 2021 dovrebbe essere sanata a breve

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.