IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 30/03/2020

Passaggio ai principi contabili nazionali: pubblicato il nuovo OIC 33

Tempo di lettura: 1 minuto
Principio contabile n.33

L’OIC scrive il principio n. 33 di passaggio ai principi contabili nazionali

Ascolta la versione audio dell'articolo
Commenta Stampa

È stato reso pubblico il principio contabile OIC 33 contenente le modalità di redazione del primo bilancio redatto secondo il codice civile e secondo i principi contabili nazionali da parte di una società che in precedenza redigeva il bilancio in conformità ad altre regole (es. principi contabili internazionali, ecc.)
Ciò che l’organismo italiano di contabilità ha disciplinato è il passaggio al bilancio conforme alla disciplina nazionale.

Obiettivo di tale adeguamento è:

  • esplicitare gli effetti dell’adozione dei principi contabili nazionali (ossia l’indicazione dell’impatto che tale cambiamento determina sui saldi patrimoniali di apertura del bilancio)
  • esplicitare il confronto con la situazione economico/patrimoniale/finanziaria dell’esercizio precedente riportate nel bilancio comparativo.

Le società interessate da questa fattispecie dovranno applicare l’OIC n.33 ai bilanci con esercizio avente inizio a partire dal 1° gennaio 2020 o da data successiva anche se sarà possibile l’applicazione a partire dal 1° gennaio 2019.

Secondo il neo introdotto principio nella Nota Integrativa saranno necessarie le seguenti annotazioni:

  • le ragioni del passaggio ai principi contabili nazionali
  • la data dalla quale viene effettuato il passaggio
  • la riconciliazione del patrimonio netto dalla quale si evincano le principali differenze dovute al passaggio ai principi contabili nazionali che hanno richiesto una rettifica dei saldi alla data di transizione ed alla data di chiusura del bilancio comparativo
  • la riconciliazione del conto economico comparativo e di quello complessivo qualora presentato in base ai precedenti principi contabili;
  • l’elenco delle voci di bilancio per la determinazione delle quali la società ha utilizzato quanto previsto nella sezione riservata a i casi di esenzioni dell’Appendice A al principio n.33
  • l’elenco delle voci di bilancio e le motivazioni per cui la determinazione retroattiva è risultata non fattibile nonostante ogni ragionevole sforzo oppure eccessivamente onerosa o infine i motivi per cui gli effetti sono irrilevanti.

Il principio contabile OIC 33 NON deve essere applicato dalle società che già redigono il bilancio applicando i principi contabili nazionali.

Qualora tali principi contabili utilizzati fino a quel momento subiscano dei cambiamenti, le suddette società dovranno attenersi ai seguenti altri principi contabili:

  • principio contabile n. 29 intitolato espressamente “Cambiamenti di principi contabili, cambiamenti di stime contabili, correzione di errori, fatti intervenuti dopo la chiusura dell’esercizio”
  • a specifiche previsioni dei singoli principi contabili OIC.

Fonte: Fisco e Tasse



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Partita Doppia 3: Casi pratici
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2020-12-19
La significativita' di revisione (Excel)
In PROMOZIONE a 12,90 € + IVA invece di 16,90 € + IVA fino al 2020-12-15
Calcolo Credito imposta Ricerca e Sviluppo 2020 (excel)
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2020-12-15

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE