Rassegna stampa Pubblicato il 10/03/2020

Lotteria dei corrispettivi al via dal 1° luglio 2020: ecco come partecipare

Tempo di lettura: 2 minuti
lotteria 2020

Lotteria degli scontrini 2020: le istruzioni dell'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate venerdì 6 marzo ha pubblicato le regole operative in merito alla lotteria degli scontrini, che partirà dal 1° luglio 2020. In generale, per partecipare alla lotteria il consumatore deve esibire all’esercente, al m omento dell’acquisto, il proprio codice lotteria, senza obbligo alcuno di identificazione. Tale codice identificativo è generato randomicamente utilizzando l’apposita funzionalità messa a disposizione nell’area pubblica del “Portale lotteria” che sarà disponibile sul sito dell'Agenzia delle Entrate dal 9 marzo 2020. Il portale è disponibile al seguente indirizzo https://www.lotteriadegliscontrini.gov.it/portale/

Per praticità il codice lotteria può essere stampato o salvato su dispositivo mobile per essere esibito all’esercente al momento dell’acquisto.

Ogni corrispettivo trasmesso telematicamente all’Agenzia delle entrate e successivamente acquisito dal Sistema Lotteria partecipa alla lotteria, nei limiti di quanto contestualmente pagato, in tutto o in parte, se di importo pari o superiore ad un euro. Le informazioni contenute nei corrispettivi inviati non possono essere modificate; ciascun corrispettivo valido per la partecipazione alla lotteria genera un numero di biglietti virtuali per la partecipazione all’estrazione, pari ad un biglietto per ogni euro di corrispettivo, con arrotondamento all’unità di euro superiore se la cifra decimale è superiore a 49 centesimi. Per corrispettivi pari o superiori a euro 1000 il numero massimo di biglietti generati è, in ogni caso, pari a 1000. Ciascun biglietto è associato univocamente al documento di certificazione dei corrispettivi mediante il relativo identificativo. Per ciascun anno solare i biglietti hanno un progressivo univoco.

Ovviamente, ogni corrispettivo partecipa a una sola estrazione settimanale, a una sola estrazione mensile e a una sola estrazione annuale.  La partecipazione dei biglietti generati alle singole estrazioni settimanali nonché a quelle mensili e a quella annuale è determinata dalla data di acquisizione dei dati del relativo corrispettivo al Sistema Lotteria. In particolare:

  • Partecipano all’estrazione settimanale, previo positivo esito delle verifiche, tutti i corrispettivi trasmessi e registrati al Sistema Lotteria nella settimana oggetto dell’estrazione, come da calendario.
  • Partecipano all’estrazione mensile, previo positivo esito delle verifiche, tutti i corrispettivi trasmessi e registrati al Sistema Lotteria nel mese oggetto dell’estrazione, come da calendario.
  • Partecipano all’estrazione annuale, previo positivo esito delle verifiche di cui agli articoli successivi, tutti i corrispettivi trasmessi e registrati al Sistema Lotteria nell’anno oggetto dell’estrazione, come da calendario.

Per espressa previsione, per l’anno 2020 sono previste solo le estrazioni mensili e l’estrazione annuale; le estrazioni settimanali sono effettuate dall’anno 2021.

Per approfondire ti segnaliamo:

Fonte: Fisco e Tasse





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)