Rassegna stampa Pubblicato il 25/02/2020

Coronavirus: stop del MEF agli adempimenti contabili

Tempo di lettura: 1 minuto
coronavirus smart working

COVID-19: comunicato stampa del Ministero dell'Economia con la sospensione dei termini per il versamento delle imposte, delle ritenute e degli adempimenti per i Comuni colpiti dal virus

Rimane altissima l'attenzione sul Coronavirus che in questi giorni sta colpendo l'Italia. Per venire incontro alle esigenze dei cittadini, con il comunicato stampa n.36 del 24 febbraio 2020 è stato annunciato che il ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, ha firmato il decreto ministeriale che interviene sugli adempimenti a carico dei contribuenti residenti nelle zone interessate dal Decreto della Presidenza del Consiglio, recante Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza dal virus Covid-19.

In particolare, vengono sospesi

  • i versamenti delle imposte,
  • i versamenti delle ritenute
  • e gli adempimenti tributari

per i contribuenti e le imprese residenti o che operano negli undici comuni interessati dalle misure di contenimento del contagio da Coronavirus. Per espressa previsione la sospensione riguarda anche le cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione e quelli conseguenti ad accertamenti esecutivi.

Il decreto, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, riguarda i versamenti e gli adempimenti scadenti nel periodo compreso fra il 21 febbraio e il 31 marzo 2020. 

Di seguito l’elenco dei comuni coinvolti:

LOMBARDIA
Bertonico (LO)
Casalpusterlengo (LO)
Castelgerundo (LO)
Castiglione D’Adda (LO)
Codogno (LO)
Fombio (LO)
Maleo (LO)
San Fiorano (LO)
Somaglia (LO)
Terranova dei Passerini (LO)

VENETO
Vo’ (PD)

Ti segnaliamo l'e-book CORONAVIRUS COVID-19 Cosa sappiamo e come comportarsi. La lezione della scienza e della storia; eBook in pdf di 117 pagine

Fonte: Fisco e Tasse






Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)