HOME

/

NORME

/

GIURISPRUDENZA

/

DECRETO FISCALE: NOVITÀ REATI TRIBUTARI COMMENTATE DALLA CORTE DI CASSAZIONE

2 minuti, Redazione , 17/01/2020

Decreto Fiscale: novità reati tributari commentate dalla Corte di Cassazione

Pubblicata la Relazione dell’Ufficio del Massimario della Corte di Cassazione sulle nuove norme penali-tributarie.

A seguito delle recenti modifiche apportate alla disciplina dei reati in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto (di cui al D. Lgs. n. 74/2000), introdotte con Legge 19 dicembre 2019, n. 157 di conversione del c.d. Decreto Fiscale (D.L.  26 ottobre 2019, n. 124, recante disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili), la Corte di Cassazione ha pubblicato, in data 13 gennaio 2020, la Relazione n. III, nella quale esamina le principali novità.

Si ricorda che, le finalità perseguite dal legislatore tramite l’intervento normativo hanno riguardato:

  1.  l’inasprimento della risposta penale all’illecito fiscale;
  2. il potenziamento dell’utilizzo di strumenti cautelari reali.

La nuova disciplina è efficace dalla pubblicazione in Gazzetta della Legge di conversione del Decreto e dunque a partire dal 24 dicembre 2019, mentre le norme riguardanti l’applicazione della confisca “allargata” ai reati tributari si applicano alle condotte poste in essere successivamente alla data di entrata in vigore della legge di conversione.

Per quanto riguarda l’analisi effettuata dalla Corte, ha interessato le seguenti novità:

  • la modifica del delitto di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti con particolare riferimento all’innalzamento della pena edittale prevista per tale reato quando viene superata una determinata soglia che indica la maggiore gravità del reato;
  • la modifica del reato di dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici, con innalzamento della pena da un anno e sei mesi a sei anni di reclusione per arrivare alla pena da tre a otto anni;
  • la previsione dell’applicazione della confisca allargata e dell’estensione della causa di non punibilità di cui all’art.13 comma 2 d.lgs. 74/2000 ai delitti sopra citati;
  • la riforma del delitto di dichiarazione infedele che era già stato oggetto di rilevanti modifiche nel 2015 con particolare riferimento agli orientamenti giurisprudenziali riguardanti la corretta configurazione di tale fattispecie e le novità riguardanti l’innalzamento della pena edittale e l’abbassamento delle soglie di punibilità per tale reato;
  • le modifiche al delitto di omessa dichiarazione con riferimento all’innalzamento delle pene previste per il contribuente o per il sostituto d’imposta;
  • le modifiche al delitto di emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti la cui pena è stata aumentata ma con previsione di un attenuante quando l’importo indicato nelle fatture o nei documenti per operazioni inesistenti è inferiore a una determinata soglia;
  • la modifica al delitto di occultamento o distruzione di documenti contabili con innalzamento della relativa pena detentiva;
  • le nuove previsioni che hanno interessato l’estensione della confisca in casi particolari a reati tributari e della causa di non punibilità di cui all’articolo 13 D.Lgs. n 74/2000;
  • l’ampliamento del catalogo dei reati “presupposto” della responsabilità degli enti per illeciti amministrativi dipendenti da reato ai sensi del D.lgs. 231 del 2001.

E' possibile consultare la Relazione della Corte di Cassazione nel file allegato.

Allegato

Massimario Corte Cassazione Relazione n.3 del 2020

Tag: GIURISPRUDENZA GIURISPRUDENZA ACCERTAMENTO E CONTROLLI ACCERTAMENTO E CONTROLLI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

GIURISPRUDENZA · 29/06/2021 Responsabilità contribuente per mancata presentazione dichiarazione dal commercialista

Dichiarazioni fiscali omesse per condotta infedele del commercialista? Il contribuente non è sanzionabile

Responsabilità contribuente per mancata presentazione dichiarazione dal commercialista

Dichiarazioni fiscali omesse per condotta infedele del commercialista? Il contribuente non è sanzionabile

Licenziamento ritorsivo e soppressione del posto di lavoro

Dichiarato illegittimo il licenziamento di una lavoratrice per GMO se è falsa l'esternalizzazione del posto - Cassazione 13871 2021

Prestazioni di servizi e Iva: fatturazione all'incasso o all'effettuazione dell'operazione

La Cassazione, tornando sul momento della fatturazione e dell’esigibilità dell’IVA nella prestazione di servizi, conferma che si sta consolidando un nuovo orientamento sul tema

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.