IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 09/01/2020

Tirocinio professionale anche all'estero. Ecco come

Tempo di lettura: 1 minuto
collaboratore professionista tirocinio

Un Decreto MIUR dicembre 2019 regolamenta la pratica professionale all'estero . Durata massima e modalità di svolgimento

Commenta Stampa

Sono state pubblicate sul sito del Minsiero dell'Istruzione università e ricerca le linee guida per  il tirocinio  per gli aspiranti professionisti svolto all'estero.

Il tirocinio obbligatorio per l'accesso alle professioni regolamentate infatti puo essere  parzialmente  svolto all'estero ma vanno seguite alcune regole per il riconoscimento   in Italia come "praticantato" . I principali requisiti indicati  nel documento ministeriale , (che alleghiamo  qui sotto) sono :

  • durata massima del periodo di sei mesi e
  • obbligo di presenza fisica sul posto di lavoro

La possibilità è in realta poco utilizzata, forse anche per la mancanza di informazioni precise sulle regole.  L’ultimo rapporto AlmaLaurea con il profilo dei laureati 2018 calcola che solo il 4,9% dei tirocini organizzati dal corso di studi venga svolto all’estero,  con un picco del 13,4% tra i laureati del gruppo linguistico e del 12,4% tra i laureati di medicina e odontoiatria.  A questo fine è presente un  programma europeo chiamato Erasmus Placement .

Le indicazioni ministeriali

Come detto il  periodo all'estero  per essere riconosciuto come pratica professionale deve:

  • essere limitato a  sei mesi. 
  • deve  avvenire «esclusivamente in presenza», non  su piattaforme di e learning
  •  presso enti o professionisti di altri Stati membri con titolo equivalente e abilitazione  all’esercizio della professione.  v
  • presso  istituzioni che abbiano stipulato accordi con atenei italiani

Inoltre è necessario un  progetto formativo sottoscritto dal professionista con obiettivi, attività prevalenti , modalità di valutazione finale. Inoltre devono essere illustrati gli aspetti organizzativi  e  un prospetto riepilogativo  con gli obiettivi, la durata e la modalità di svolgimento del tirocinio; il nominativo del tutor e del responsabile dell’organismo ospitante; le garanzie assicurative .

Nel decreto sono specificati  anche  i doveri per studenti e tutor.

  1. Per i tirocinanti si tratta di : rispetto degli orari e dell'ambiente di lavoro , della normativa sulla sicurezza  e della riservatezza delle informazioni sull'attività di tirocinio
  2. per i tutor  ci sono  responsabilità pedagogiche,  organizzative e l'obbligo di  informare gli studenti sui propri doveri  e sul percorso formativo ocn un documento scritto 

Ti possono interessare  ):

Apprendistato professionalizzante over 29 per percettori di disoccupazione di R. Quintavalle

 l'ebook La gestione dello stage (II ed. 2018) di C. Vivenzi

e il volume Contratto di apprendistato  di A. Gradelli  (libro di carta Maggioli editore)

Fonte: Il Sole 24 Ore



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Check list rilascio visto conformità superbonus 110%
In PROMOZIONE a 29,90 € + IVA invece di 39,90 € + IVA fino al 2020-11-15
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2020-12-31
Valutazione d'azienda e Affrancamento: Pacchetto
In PROMOZIONE a 119,90 € + IVA invece di 159,96 € + IVA fino al 2030-12-31
Affrancamento terreni 2020 (excel)
Scaricalo a 39,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE