HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

LAVORO AUTONOMO O SUBORDINATO NELL'ASSOCIAZIONE IN PARTECIPAZIONE

2 minuti, Redazione , 02/12/2019

Lavoro autonomo o subordinato nell'associazione in partecipazione

Per la Cassazione il rischio d’impresa è la discriminante tra lavoro autonomo e subordinato e opera anche se la retribuzione è correlata agli utili

La Corte di Cassazione ha chiarito che tra associazione in partecipazione e retribuzione legata agli utili la discriminante è rappresentata dal rischio d’impresa.
Con l’Ordinanza n. 31007 del 27 novembre 2019,  è intervenuta sul caso di  una srl  che aveva impugnato  la cartella esattoriale  di euro 533.832,80 per omissioni contributive relative alla attività lavorativa di due collaboratrici addette alla vendita presso esercizi commerciali, con cui erano attivi contratti di associazione in partecipazione con apporto di lavoro. 

Sia il tribunale che  la Corte di Appello  di Catanzaro avevano  condiviso l'assunto  del verbale di attività ispettiva congiunta di funzionari dell'INPS e di ispettori del lavoro di Catanzaro  che avevano invece classificato i rapporti come   attività lavorativa subordinata  pur se con retribuzione legata agli utili di impresa. 

La società  ha proposto ricorso per cassazione  che è stato respinto . La Suprema corte , che non ha evidenziato motivi di censura nelle procedure di valutazioni dei fatti , ha comunque ribadito che  la sentenza  "è conforme all'orientamento di questa Corte in ordine al contratto di associazione in partecipazione; si è così avuto modo di statuire (Cass. n. 1692 del 2015) che "la riconducibilità del rapporto di lavoro al contratto di associazione in partecipazione con apporto di prestazione lavorativa da parte dell'associato ovvero al contratto di lavoro subordinato con retribuzione collegata agli utili, esige un'indagine del giudice di merito volta a cogliere la prevalenza, alla stregua delle modalità di attuazione del concreto rapporto, degli elementi che caratterizzano i due contratti, tenendo conto, in particolare, che, mentre il primo implica l'obbligo del rendiconto periodico dell'associante e l'esistenza per l'associato di un rischio di impresa, il secondo comporta un effettivo vincolo di subordinazione più ampio del generico potere dell'associante di impartire direttive e istruzioni al cointeressato, con assoggettamento al potere gerarchico e disciplinare di colui che assume le scelte di fondo dell'organizzazione aziendale";

Inoltre viene citata la Cass. n. 1817 del 2013  che afferma :  "in tema di contratto di associazione in partecipazione con apporto di prestazione lavorativa da parte dell'associato, l'elemento differenziale rispetto al contratto di lavoro subordinato con retribuzione collegata agli utili d'impresa risiede nel contesto regolamentare pattizio in cui si inserisce l'apporto della prestazione da parte dell'associato, dovendosi verificare l'autenticità del rapporto di associazione, che ha come elemento essenziale, connotante la causa, la partecipazione dell'associato al rischio di impresa e alla distribuzione non solo degli utili, ma anche delle perdite.

Pertanto, laddove è resa una prestazione lavorativa inserita stabilmente nel contesto dell'organizzazione aziendale, senza partecipazione al rischio d'impresa e senza ingerenza ovvero controllo dell'associato nella gestione dell'impresa stessa, si ricade nel rapporto di lavoro subordinato in ragione di un generale favor accordato dall'art. 35 Cost., che tutela il lavoro "in tutte le sue forme ed applicazioni" (successiva conf, Cass. n, 4219 del 2018); 

Non rileva, aggiunge infine la Cassazione ,  ai fini della distinzione della natura del rapporto, il metodo contrattuale di calcolo degli emolumenti.

Sullo stesso argomento ti puo interessare il Commento "Associazione in partecipazione e lavoro - CASS. 4219/2018"

Allegato

Sentenza Cassazione 31007 2019

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO ASSOCIAZIONE IN PARTECIPAZIONE ASSOCIAZIONE IN PARTECIPAZIONE GIURISPRUDENZA GIURISPRUDENZA

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 09/08/2022 Congedo straordinario per assistenza anche ai conviventi

Novità in materia di congedo straordinario e condivisione dei permessi 104 per l’assistenza a familiari disabili nel decreto legislativo 105 2022 appena entrato in vigore

Congedo straordinario per assistenza anche ai conviventi

Novità in materia di congedo straordinario e condivisione dei permessi 104 per l’assistenza a familiari disabili nel decreto legislativo 105 2022 appena entrato in vigore

Bonus 200 euro: le novità del DL Aiuti Bis

Indennità 200 euro in arrivo a nuovi beneficiari con il decreto Aiuti bis: sportivi, pensionati da luglio, dipendenti senza esonero contributivo, dottori di ricerca..

FIS 2022 : firmato il decreto attuativo,  ecco le novità

Firmato dal ministro il Decreto attuativo del riforma del Fondo di Integrazione Salariale (FIS) prevista dalla legge di bilancio 2022. Una sintesi delle principali novità

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.