Rassegna stampa Pubblicato il 19/07/2019

Riduzione tassi INAIL 2019: faq

Inail  retribuzioni

Chiarimenti ufficiali su nuova classificazione e riduzione tassi INAIL 2019 . Pubblicate piu di 50 faq. Novità per dirigenti, tirocini formativi, e commerce

Sono state pubblicate ieri sul sito INAIL molte faq di chiarimenti sull'applicazione delle nuova riduzione dei tassi INAIL, prevista dalla Legge di stabilità 2019.

Sono quasi 50 i casi analizzati dall'istituto contro gli infortuni sul lavoro ,   riguardanti in particolare la classificazione  delle attività nel nuovo tariffario. Questa la lista completa degli argomenti trattati : 

1. Piccola pesca marittima e acquacoltura (1300 Industria) 
2. Stampa su tessuti (2231 Industria – 2230 Artigianato – 2200 Terziario)
3. Confezionamento cosmetici (2300 Industria, Artigianato) 
4. Attività del personale dirigenziale (0722, 0723 e riferimenti specifici)
5. Attività del personale che effettua verifiche o controlli (0723)
6. Classificazione di alcune figure professionali riconducibili alla 0723 
7. Attività del personale amministrativo (0722)
8. Realizzazione di software e assistenza (0726)
9. Software House (0726) 
10. E-commerce
10.1 Come si classifica l’attività di e-commerce svolta a sé stante (non congiuntamente ad una  vendita di merci tradizionale) nel caso in cui l'azienda non gestisca magazzini (ad es. resi) e affidi a terzi  la spedizione dei prodotti venduti? 
10.2 Come si classifica l’attività di e-commerce svolta congiuntamente ad una vendita di merci tradizionale?

11. Attività di ristorazione e vendita svolte congiuntamente

12. Gastronomie; Produzione e vendita di pasta fresca e di cibi cotti
12.1 Come si classifica un esercizio di gastronomia; in generale come si classifica vendita di pasta fresca cruda (prodotta in loco) e di altri cibi cotti e precotti? 
12.2 C’è differenza in termini di classificazione se la produzione di pasta fresca cruda è prevalente  rispetto alla produzione di cibi cotti e precotti?.
13. Vendita di generi alimentari con preparazione e cottura di alimenti
14. Disco-bar e ristorazione 
15. Attività di commercio con servizi di riparazioni (Terziario)
15.1 L’attività di vendita connessa a qualunque attività produttiva assume lo stesso rischio della  voce di produzione?.
15.2 Un esercizio commerciale (es. negozio di cellulari) che effettua solo piccole riparazioni, ma non produzione, va riferito alle voci di “produzione”? 
16. Commercio di con servizio di installazione e riparazione (Terziario)
17. Confezione e installazione di tende da sole (6215, 3110, 8210 Industria) 
18. Riparazione di carrozzerie per autoveicoli (Industria).
19. Realizzazione di lavori stradali (3321, 3323 Artigianato) 
20. Commercio e attività di produzione di arredi per toelettatura (Terziario) 
21. Produzione di grandi contenitori (6217 industria) .
22. Produzione con utilizzo di lamiere (6220 industria.

23. Il termine “manufatti” (voce 6215) si riferisce solo a prodotti finiti? (6215 industria) .
24. Assemblaggio (6215 industria, artigianato)
25. Mobili in metallo (6215 industria, artigianato) 
26. Robot (6321 industria).
27. Incisione di metalli con tecnica laser (6262 artigianato)
28. Taglio Laser a sè stante (6217 industria)
29. Commercio di macchine e attrezzature industriali con servizio di manutenzione (Terziario)
30. Pilotaggio remoto di droni; Trasporto con droni - (9150 Industria).
31. Tirocini formativi
32. Servizi di pompe funebri e servizi cimiteriali
33. Attività di manutenzione, assistenza, installazione di elaboratori elettronici (Industria)
34. Consegna e installazione di pc (Industria)
35. Consegna e installazione di componenti “plug and play” .
36.1 Alla voce 3400 deve essere riferito qualsiasi intervento su linee aeree e interrate di trasporto e
distribuzione dell’energia elettrica e di impianti di illuminazione pubblica, anche di piccola  manutenzione, come ad esempio, la sostituzione di lampade o led da lampioni pubblici? 
36.2 L’applicazione della voce 3600 è circoscritta ai soli interventi su impianti in edifici civili e
industriali e dove si determina in concreto il “passaggio di competenza” fra le voci 3600 e 3400?
36.3 Il concetto di “impianto industriale” può essere allargato a tutte le situazioni in cui la
lavorazione concernente la linea di illuminazione è all’interno di uno stabilimento o una centrale o  all’interno di distributori di servizio carburante su tratti autostradali.
37. Posa in opera, manutenzioni e montaggi presso terzi (3600).
37.1 Come si classifica l’attività di assemblaggio di quadri elettrici e/o di cabine elettriche svolta presso il committente da un’azienda che non ha una propria officina ed - acquista le materie prime  (kit) presso ingrossi e provvede all'assemblaggio direttamente presso il cliente
37.2 Come si classifica l’attività di ditte (artigiane o meno) che non hanno una propria officina, ma offrono i propri servizi direttamente presso il richiedente, ad es. i manutentori di macchine per l'industria (orafa)?
38. Posa in opera di macchinari.

39. Cosa discrimina il facchinaggio dal magazzinaggio?

40. Come si classificano le attività di doposcuola?
41. Un fotografo va classificato sempre alla 0517 anche se non ha un laboratorio di sviluppo e stampa?

Tra le novità di rilievo si segnala in tema di tirocini formativi, che le nuove voci di tariffa del gruppo 0600  vanno utilizzate  solo dagli enti formativi e di istruzione, ai quali la convenzione attribuisca esplicitamente  l'onere assicurativo, mentre se e' in capo all'impresa ospitante,  si deve utilizzare la voce di tariffa  della specifica lavorazione aziendale.

Per i dirigenti  si devono utilizzare  la classificazione in uso per  le altre categorie di dipendenti. 

Per le attività di e-commerce puro (senza magazzino), va utilizzata la voce 0722 relativa alle attività d'ufficio mentre se l'azienda svolge anche attività di  vendita tradizionale prevale quest'ultima con la relativa voce (esempio 0111, 0116).

Trovi qui il Testo Unico  sulla sicurezza - D.Lgs 81 2008 - aggiornato ad aprile 2019

Ti possono  interessare l'ebook  "Lavoro e sicurezza: Casi reali " di R. Staiano . Formulario completo con giurisprudenza e facsimili di ricorso.

e "Piano operativo sicurezza:  nuove regole POS e  PSS semplificato  di D. De Filippo (Libro di carta Maggioli editore)

Fonte: Inail


1 FILE ALLEGATO



Prodotti per La rubrica del lavoro , Inail

32,00 € + IVA
27,20 € + IVA
18,00 € + IVA
15,30 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)