Rassegna stampa Pubblicato il 02/07/2019

Decreto Crescita 2019: stampa libri e registri solo in caso di controlli

Tempo di lettura: 0 minuti
registri

Decreto Crescita: prevista la tenuta della contabilità in forma meccanizzata e la stampa dei registri solo in caso di richiesta

Finalmente i registri contabili dovranno essere stampati solo in caso di controllo da parte dell'Agenzia delle Entrate. 

A stabilire questa semplificazione, è il Decreto Crescita all'articolo 12-octies, aggiunto in sede di conversione in legge e immediatamente in vigore. 

D'ora in poi, la stampa cartacea dei libri contabili sarà necessaria soltanto all’atto del controllo e su richiesta ampliando così la possibilità, attualmente prevista per i soli registri IVA, a tutti i registri contabili che potranno essere aggiornati con sistemi elettronici su qualsiasi supporto.

Si amplia quindi l'ambito di applicazione dell'articolo 7 del dl 357/1994 in base al quale la tenuta dei registri delle fatture con sistemi elettronici è, in ogni caso, considerata regolare in difetto di trascrizione su supporti cartacei nei termini di legge, se in sede di accesso, ispezione o verifica gli stessi risultano aggiornati sui predetti sistemi elettronici e vengono stampati a seguito della richiesta avanzata dagli organi procedenti ed in loro presenza.

Tutte le novità del Decreto Crescita nel pacchetto Decreto Crescita 2019: eBook + Circolare per i clienti

Ti consigliamo l'e-book Bilancio di esercizio 2020 (e-book)

e per le società che adottano i principi contabili internazionali il tool  IFRS 16 – LEASES (Foglio Excel per Bilanci IAS)

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti consigliati per te

49,90 € + IVA
42,90 € + IVA
94,00 € + IVA
79,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)